lunedì 30 gennaio 2012

LOVE IS...un week-end all'insegna dell'ozio!






Di solito io ed A. siamo una coppia "molto attiva". Per carità non che nel tempo libero programmiamo di scalare il k2 o lanciarci col paracadute, ma di solito ci piace provare cose nuove e sperimentare.
Ci fiondiamo un pò su tutto: dalla gelateria che propone gusti strani di gelato, alle pizzerie dall'arredamento insolito; dai mercatini ai negozi stravaganti, alle gite "fuori porta", per conoscere i paesini dei dintorni. 
Dalla serata in teatro, all'appuntamento in libreria, all'evento sportivo. Dalla mostra di foto alla sagra della salsiccia. 

Ehm, se devo proprio dire tutta la verità sono più io che trascino A., ma nella maggior parte dei casi lui apprezza. A meno che il "nuovo" in questione non sia un nuovo outlet o centro commerciale, si dimostra abbastanza ben disposto.

Questo fine settimana l'ho stupito. La parola d'ordine è stata OZIARE.
Venerdì un giro in centro in moto. Un pò di tempo in libreria.
Un ciambellone veloce preparato per colazione. Perchè mi piace quando A. puntualmente mi abbraccia e mi dice che profumo di dolce.
Cena semplice. Piatti non lavati, lasciati lì, dentro al lavello.
A. che non mi riconosce: "Tu riesci ad andare a letto sapendo che qui ci sono 2 piatti sporchi e una padella unta?"

Ecco la padella unta, mi ha causato un pò di incubi notturni, ma ce l'ho fatta a resistere fino alla mattina. 
Sveglia tardi, un pò di coccole a letto. Colazione. Pranzo. 
Un giro veloce per negozi nel pomeriggio. Giusto il tempo di prendere quelle scarpe super scontate da Zara, così dannatamente scomode, ma anche dannatamente belle. Una borsetta da Bershka e qualche cosina di Essence da Oviesse. 
A. intanto è stato lasciato libero di fare i suoi giri (negozio videogiochi, libreria, Mediaworld ), quindi ho mantenuto la mia promessa di non portarlo più a fare shopping!
Sabato sera una pizza con amici di A. 
Gli "uomini"  a vedere la partita e noi ragazze a lamentarci della partita.
Sto pensando di intentare una causa contro le società di calcio e le partite del sabato sera. Non bastava rovinare la domenica pomeriggio? Quante ore del mio fine-settimana vogliono ancora rubare? Che mi risarcisano almeno i danni morali.
Dopo la vittoria della Juventus, un salto in una cioccolateria. 
Mantengo la mia promessa di dare una possibilità alla nuova ragazza di M., di non etichettarla a priori come "antipatica" perchè medico anche lei. E dopotutto A. ha ragione, abbiamo gli stessi gusti in fatto di scarpe e borse!
Si è fatto tardi e fuori piove; in uno slancio di insolita galanteria A. corre a recuperare la macchina per non farmi bagnare. Lui che "hai voluto la parità dei sessi?La valigia te la puoi portare da sola". Ancora ogni tanto mi stupisce.
Peccato sia stato così poco il tempo. Domenica ero già in viaggio verso casa. Mal di testa post-autobus, un giro veloce su blogger per vedere cosa mi ero persa e letto. Però avevo davvero bisogno di ricaricare le batterie. Mi è piaciuto prendermela comoda e godermi ogni singolo momento.

A voi com'è andato il week-end? All'insegna dell'ozio o pieno di impegni?
 

8 commenti:

  1. Il tuo weekend dev'essere stato proprio bello! Anche se a pensare a te che non dormi per la padella unta nel lavello... Oddio dovresti venire a casa mia, insonnia permanente! :D Da quando è rotta la lavastoviglie con i piatti stiamo mezzi accampati!
    Il mio per fortuna è stato di semi riposo nel senso che ho sì lavorato, ma niente di trascendentale... Oggi in compenso, che volevo riposarmi, ho corso tutto il giorno!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha!Sono un pò fissata con la cucina sempre in ordine!:) Non abbiamo mai avuto la lavastoviglie a casa e quando tutta la famiglia è riunita lavo i piatti anche per 11, quindi da A. è una "passeggiata", dato che siamo solo noi 2!!!:)

      Elimina
  2. Ciao! Ti seguo sempre e oggi finalmente mi sono decisa a commentare! Io amo i weekend di ozio....quelli in cui stai a casa con la scorta e lo passi a coccolarti tutto il tempo..........non vedo l'ora di avere una casa tutta mia!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ogni tanto ci vuole!!!:) Mi fanno sempre piacere i commenti ;)

      Elimina
  3. Per me il tuo è stato un week end super movimentato, altro che ozio! Io domenica non ho messo il naso fuori di casa (però ho preparato degli ottimi croissant fatti in casa!). Comunqune io non sarei riuscita a dormire sapendo che nel lavello c'erano i piatti sporchi! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha!Allora non sono disturbata mentalmente, l'unto "urta" anche qualcun altro! Buoniiii i croissant...non ho mai provato a farli in casa!! :)

      Elimina
  4. ah per questo è già troppo movimentato :D l'ozio deve essere proprio ozio...tipo non mettere i piedi fuori di casa :D ...cmq io questo week end sono stata a disfare la valigia e a mettere tutto a posto...anche i pensieri e la testa...non mi andava proprio di tornare :(
    baci Giulia

    http://mylifeasgs.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. grazie per il commento che hai lasciato sul mio blog, ripassa da me quando vuoi


    :)

    WWW.PSICOLOGICAMENTEINRETE.BLOGSPOT.COM

    RispondiElimina