giovedì 16 febbraio 2012

LOVE IS... una roccia a cui appoggiarsi



Prendi una donna in fase pre-mestruale che studia da un mese per lo stesso maledetto esame.
Per di più l'ultima materia caratterizzante. E le colleghe di facoltà le hanno anche fatto serio terrorismo psicologico, dipingendole un terrible prof. mangiastudenti.
Aggiungi una stramaledetta influenza intestinale che la priva della sua migliore amica Nutella.

Somma 3 notti insonni con tosse che non dà tregua.
Concludi con un San Valentino non pervenuto per lavoro di A.

Cosa ottieni?
Una crisi di pianto isterica per un motivo idiota (della quale tra l'altro mi vergogno profondamente.)


15/02/2012 ore 15,00

C:"Non mi ricordo nienteeee. Non ci vado domani. Poi mi boccia e mi traumatizzo. E mi blocco. E non mi laureo più. Basta A. ho deciso, non lo faccio questo esame (Fontana di lacrime che parte)"

A: "E non ci andare (RIDENDO)!"


C. "E come facciooo?? E chi lo dice ai miei? Ho buttato una sessione dietro a quest'esame  e ora non lo dò? E se poi entro novembre non ci arrivo a laurearmi?Ma soprattutto che ridiiii?(fontana di Versailles con giochi d'acqua e suoni).

A. "E allora vacci. Non sto ridendo,è solo che non piangi mai di solito. Ti trattieni per le cose serie e ti fai venire una crisi per uno stupido esame?"

C. "Comunque ho deciso ormai. Non lo faccio"

A. "Finiscila"

C."No, non ci vado"

Al che A. si fa serio tutto d'un tratto. E io penso tra me e me: ecco è il momento di A. lo psicologo.Non ce la posso fare (per chi si fosse sintonizzato solo oggi su questo blog, ne parlo qui)... 

Invece si manifesta "A. la roccia".

"Ora piangi quanto vuoi. Poi ti fai una doccia e ti rimetti a studiare. Domani esci i cosiddetti, perche ce li hai e lo so benissimo. Ti alzi e vai a fare quest' esame. E se ti boccia Amen. Il mondo non finisce qui. Io stanotte chiedo il cambio, così non ti lascio sola. Se vuoi ripetiamo, sennò ti abbraccio e basta. "


E ha fatto dieci miliardi di telefonate. E si è scombinato i turni di una settimana. E mi ha tenuta stretta tutta le notte.
Ecco ora, non è che mi abbia fatto chissà quale discorso profondo. 
Ma quando prende in mano la situazione; quando mi vede fragile e mi dice quel che voglio sentirmi dire; quando mi fa vedere il bicchiere mezzo pieno; quando diventa la roccia a cui posso appoggiarmi quando sento che sto scivolando, io capisco che è quello giusto. Che dopo quasi nove anni, non stiamo insieme per abitudine.


Ci sono state e ci sono diverse "rocce" nella mia vita. 
Mia madre, sempre pronta a caricarsi dei nostri fardelli. Sempre forte per infonderci forza.
G. una delle mie migliori amiche, sempre pronta ad aiutarmi con i suoi consigli saggi.

Ma "A. la roccia" è una garanzia e quando si manifesta, non capsco più niente: io divento più o meno così :)








E la vostra "roccia" chi è? Chi è il duro/la dura della coppia?

Comunque per la cronaca l'esame è andato (yeeeeeeeeee...sono a -4, finalmente si intravede la fine anche della magistrale).
La tosse mi tiene ancora compagnia, ma oggi ho ricominciato a mangiare cibo normale. Domani treccina al cioccolato e caffè a colazione...sono in astinenza!
Quindi sono ufficialmente tornata alla vita da blogger e alla vita in generale! Ora faccio un giro per vedere cosa avete combinato voi questa settimana...qunti post da leggereeee!







 

13 commenti:

  1. Lasciatelo dire, A. è un uomo stupendo! Avrà anche la fase da "psicologo" (l'Uomo ha quella di scimmia urlatrice, secondo te qual'è peggio?) ma non c'è niente di meglio che avere qualcuno a cui ti puoi appoggiare nei momenti di crisi.
    Da noi per esempio dipende, nei momenti, diciamo stupidi (tipo quella volta della caldaia) io sono quella che prende in pugno la situazione e lui è quello che impreca e non ne viene fuori: ma quando sono momenti tristi "seri" io mi butto giù e c'è lui su cui posso contare al cento per cento, ed è la cosa più bella del mondo! (occhioni a cuoricino anche per me)
    Meno male che l'esame è andato bene, e finalmente ti si rivede un po' in giro per i blog, ci mancavi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me mancavano i vostri blog...la blogsfera crea dipendenza :)

      Elimina
  2. Innanzitutto complimenti per l'esame...poi lasciatelo dire ma hai un ragazzo meraviglioso...a volte non si pensa possibile che un maschio possa fare certe cose perciò si rimane entusiaste :-)
    un bacione!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per l'esame!
    E' bello sentire ogni tanto qualcuna che apprezza davvero il proprio compagno e non se ne lamenta per l'ennesima volta!
    Cmq siete una bella coppia, davvero!

    RispondiElimina
  4. ooh che tenero A.!
    non credo che Luca farebbe mai qualcosa del genere. Quando studio d'estate e siamo insieme lui guarda la tv da un'altra parte della casa e quando non ho passato francese ed ero disperata non ha mosso un dito per cercare di farmi smettre di piangere.
    Che ci vuoi fare, non tutti i maschi sono tanto sensibili! tra i due penso di essere io la sua roccia, quando gli vengono le paranoie pian pianino lo convinco che va tutto bene e torna sorridente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacerebbe tantissimo essere "la roccia"... Infatti molte volte mi accorgo che A. cerca di non scaricarmi suoi problemi perchè mi vede già un pò paranoica e sempre stressata di mio...ma purtroppo Roccia si nasce...Io non ho mai avuto il potere "consolatorio"

      Elimina
  5. che carino che è stato!! :)
    anche il mio è abbastanza bravo, ci aiutiamo a vicenda nei momenti deboli, diciamo che lui è il più lamentoso, però è anche forte quando ne ho bisogno :)

    RispondiElimina
  6. Capisco perfettamente lo stato d'ansia pre esame, e pre mestruale!!!!! Pensa che a volte anch'io scoppio in crisi di pianto la sera prima di un esame!!!!
    Che gesto carino ha fatto il tuo A!!!!!!!!
    Basta la loro presenza per farci sentire protette e tutte le nostre ansie vanno più o meno via:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di solito sono sì in ansia, ma mai a questi livello...stavolta saranno state le sfighe accumulate negli ultimi 7 giorni!!!:)

      Elimina
  7. Grazie a tutti per i complimenti... E' bello "festeggiare" anche su blogger :)

    RispondiElimina
  8. i Santi esistono, sì...e sono i nostri ragazzi!!!
    Bellissimo post

    RispondiElimina
  9. Ciao,
    che carino il tuo blog... mi sono appena fatta un giretto virtuale tra i tuoi post... bellissimi!! =) E' un piacere leggerti... e ti seguirò con piacere, quindi grazie di essere passata da me, così ti ho scoperta! =))
    E per rispondere al tuo post... anche il mio Carlino è la mia roccia, ormai dovrei averlo capito, eppure dopo quasi 13 anni assieme ancora mi stupisce... e credimi, negli ultimi 2 anni ne abbiamo passate proprio tante!! =)
    Un abbraccio
    Sadi

    RispondiElimina
  10. Ihih, che carina Sailor Moon! Complimenti per l'esame!

    RispondiElimina