venerdì 29 giugno 2012

LOVE IS... quando l'anticiclone rovina le migliori famiglie!


Dopo una settimana di pausa dal mondo rieccomi qui.
Il mio esame lunedì è andato bene e ho deciso di fermarmi qualche giorno da A. 
In realtà non è stata una grande idea.
Volevo staccare un pò e stare con lui, ma non siamo riusciti a passare molto tempo insieme visto che ha praticamente sempre lavorato.
La cosa positiva è che ho passato in rassegna i negozi di CittàLavorodiA., adocchiando gli eventuali acquisti da fare con i saldi.

Comunque durante questi giorni sono arrivata a una conclusione fondamentale: "Per un corretto funzionamento della relazione, meglio conservare i rapporti di coppia lontani da fonte di calore a una temperatura inferiore ai 30 gradi centigradi."

Secondo me il caldo afoso nuoce gravemente all'amore.
O forse siamo semplicemente io ed A. a diventare incompatibili in questo periodo.

Lui è tipo da ventilatore, io da aria condizionata.
Il ventilatore alza la polvere e io passo il tempo a starnutire.
L'aria condizionata gli fa venire mal di testa.
Inutile dire che è tabù anche in macchina, tranne il caso in cui non si rischi di morire asfissiati. Ma non solo non accende il climatizzatore, non ti fa neanche abbassare il finestrino, perchè non sopporta il rumore.
E sostiene che da quelle ventoline del cavolo entri abbastanza aria e non mi dovrei lamentare.

Io la sera se ho caldo voglio uscire. 
Lui dopo aver lavorato tutto il giorno vuole stare a casa col ventilatore a palla.


Al mare non ci mette d'accordo niente: io tipo da sabbia, protezione solare e nelle ore troppo calde ombrellone.
Lui scogli, pesca, nuoto e ustione di quarto grado perchè "non sopporto le creme, preferisco scottarmi".
Io adoro l'odore del sale sulla pelle. 
Lui, uscito dall'acqua, si fionda sotto la doccia per togliere via la salsedine.
Io ho una vera e propria fobia per l'acqua. 
Lui la prima volta che siamo andati in spiaggia insieme tanti anni fa, pur sapendolo, con la sua teoria che le paure vanno affrontate, mi ha preso in braccio, mi ha portato dove l'acqua raggiungeva un'altezza ragionevole e mi ci ha buttata. E sono finita con la testa sott'acqua. E ho tremato per un'ora. E quando ho finito di tremare gli ho sbraitato contro insulti in sette lingue diverse. E ora sa che non si deve neanche avvicinare mentre mi godo il mio bagno nell'acqua altezza-pancia.


E poi io ad un certo punto finisco con gli esami e avrei voglia solo di divertirmi.
E lui invece deve lavorare e non ha tempo. E io lo capisco, davvero, ma finisce comunque che litighiamo perchè passiamo poco tempo insieme.
E io adoro i locali sulla spiaggia del mio PaesinoSiculoSperduto. Togliere le scarpe e ballare sulla sabbia è bellissimo.
E lui odia già abbastanza ballare, ma la sabbia che si infila nelle scarpe ancora di più.


E se la sera mi avvicino con intenti coccolosi dopo i cinque minuti di sopportazione arriva "amore non ti arrabbiare ma spostati, fa troopo caldo."
Certo che però quando gli intenti sono altri, caldo non ne ha...

Che vi devo dire? Di solito si spera di resistere all'inverno, noi speriamo ogni anno di arrivare sani e salvi a ferragosto.
Forza e coraggio A., possiamo farcela anche quest'estate: come dicono sempre i nostri amati Stark "winter is coming!"


E a voi che effetto fa l'estate? Riuscite a rilassarvi e godervi caldo, sole e mare in tranquillità?
 

45 commenti:

  1. un medico che dice 'preferisco scottarmi'? sono sconvolta :/ :)

    soffro il caldo da morire, mi incollo al condizionatore e sono tipa da 'spostati, mi fai caldo' :P eheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse ti sei persa la puntata di "A.&l'influenza", ma i medici sono i peggiori pazienti purtroppo...sallo!!! ^_^

      Elimina
  2. Io preferisco decisamente il caldo, in inverno mi viene il nervoso quando ho addosso tipo 8 strati tra maglioni e felpe e non riesco lo stesso a scaldarmi... in quei momenti vorrei essere fidanzata con uno dei licantropi di Twilight, eheh!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io presa singolarmente, sono per le mezze misure...se potessi scegliere sarebbe sempre autunno o primavera!:)

      Elimina
  3. Yummm il mio love love è un tipo da neve, freddo e gelo, mentre io sono una da sole, caldo e mare....ma quando stiamo insieme che sia caldo che sia freddo stiamo abbastanza appiccicati :D per adesso non mi posso lamentare. :3 vedremo il dopo "Caronte" cosa succederà!
    Baci momosi cara amica, a presto!

    RispondiElimina
  4. Ahahah pollice in su per gli Stark! Anchen se Tyron the best, fuck the rest! Io e il mio lui abbiamo gusti simili, ma in estate è la solita storia: io vorrei andare al mare, lui deve studiare o fare altro. Morale: io in casa e lui pure. Con la spiaggia a due passi. Potrei andarci da sola, ma mi romperei troppo ;(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per un periodo mi sono armata di libro e ipod e scendevo in spiaggia da sola..ma dopo un'ora finiva che mi scocciavo!
      Così da un paio d'anni a questa parte faccio il "sacrificio" di alzarmi presto e vado con sorelle, cognati e nipoti la mattina: sono una provetta costruttrice di castelli di sabbia :)

      Elimina
  5. Per fortuna io e il mio fidanzato siamo uguali anche su questo, meglio fare la sauna con 50 gradi all'ombra che sopportare 10 gradi di fresco! E ventilatore o condizionatore non importa, basta che ci sventoliamo!
    Magari per risolvere la questione potreste passare le vacanze in un posto freddo, almeno torna la voglia di coccole!!!

    RispondiElimina
  6. Cavolo, mi dispiace :/ Noi siamo poco poco incompatibili (però in tutte le stagioni), ma ci veniamo sempre incontro a vicenda e facciamo dei compromessi...e siamo tutti felici :D

    Passa da me, nuovo post! :)
    http://theannelicious.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. oddio, ho riconosciuto me e Mr. M in questo post. Tutti uguali 'sti uomini :-)

    RispondiElimina
  8. si x fortuna amiamo entrambi andare al mare e il megacondizionatore a palla per 48 ore di fila. se vuoi ti ospitiamo per le vacanze,siamo isolane entrambe (io Sardegna !)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero di venire prima o poi in Sardegna...quando si vive già in posti di mare finisce sempre che si opta per altro tipo di vacanza, quindi sconosco tutte le altre località balneari italiane!^_^

      Elimina
  9. io amo l'estate,ma sono molto tipo te:ombrellone,crema,aria condizionata... ;-)

    RispondiElimina
  10. Io sarei per sole e venticello fresco tutto l'anno. Ma mi rendo conto che nun se po' fà. Comunque sotto questi aspetti fortunatamente io e Mister Ade siamo piuttosto compatibili. O meglio. Lui fa quello che dico io. E io lo lascio vivere. Mi sembra un buon compromesso. No? :D

    RispondiElimina
  11. ciao :D è da un po' che non passo.. in effetti, nonostante soffra tantissimo il freddo, continuo a preferire l'inverno...d'estate non riesco proprio a vivere...sarà che dovendomi recare all'università tutti i giorni anche a luglio in periodo d'esame perchè prima ci sono le correzioni, va a finire che sto sempre tutta raffreddata per via dell'aria condizionata (che odio!!) e quindi col naso chiuso e tutta sudata :( (perchè non esssendo il tipo di ragazza che indossa gli shorts per andare all'università continuo ad indossare i jeans anche se so che fa tremendamente caldo :/ )
    sono d'accordo...l'estate uccide i rapporti... se non fosse per il polline, la prmavera sarebbe la stagione ideale, nè troppo calda, nè troppo fredda.... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi faccio sudate assurde perchè non riesco a non mettere i pantaloni per andare in facoltà...mi sento una vecchia bigotta, ma che ci posso fare, proprio non ci riesco a sentirmi a mio agio in tenuta estiva fra quelle mura!

      Elimina
  12. Ti dico solo che in questo momento prenderei il cuscino su cui poggia dolcemente il capo e lo soffocherei... il caldo ha fritto quell'unico neurone che vagabondava nella testa del mio maritino... quando fa così lo detesto, apatico, nervoso, scattoso... dice che è il caldo, fai un po' tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vorrebbe un bel campo estivo dove mandare mariti e fidanzati per un paio di mesi :)

      Elimina
  13. Ma quale mare...ma quale coccole...siamo entrambi sotto esami (e io,con la mia solita fortuna sfacciata,ho esami fino al giorno del mio compleanno-fine luglio),ci vediamo poco e niente e quando accade ci buttiamo sul letto a sudare...per il troppo caldo! Lui ha l'aria condizionata ma non l'accende mai e io non ho nemmeno il ventilatore :( Amo l'estate ma....non da universitaria! Siam prossimi a scoppiare in tutti i sensi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce la faremo..basta arriavre a ferragosto, poi torna la normalità :):)

      Elimina
  14. bellissimo post, è vero col caldo siamo tutti più spazientiti!!!!
    Anche a me piace andare alle feste in spiaggia, uscire con gli amici e il mio ragazzo che fa? non vuole!!!! che rabbia! ma lo trascinerò nella movida!!!!!

    per non parlare del fatto che quando io finisco gli esami ed entro in vacanza lui lavora, e quando lui è in ferie io devo studiare!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco appunto...la vita di coppia tra studente e lavoratore è troppo stressante, i tempi non coincidono mai!!!

      Elimina
  15. ahahahahah tesoro sei unica!! io mi reputo fortunata allora.. siamo praticamente uguali in tutte le cose che hai elencato.. (fiù..) però per vari e strani motivi anche io e MonAmour litighiamo sempre prima di partire.. tipo il giugno (un mese terribile) ci sta sempre qualche litigata perchè LUI è nervoso, perchè LUI è insopportabile e io DEVO stargli accanto ma lo ammazzerei! poi con i giorni vicini alla partenza (fine luglio) diventiamo pappa e ciccia.. lui è ciccia =D (anche se non ce l'ha! ma ben gli stà!)...ti strabacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il litigio pre-vacanza è un classico...anche noi dopo la partenza ci ritroviamo di solito,ma negli ultimi 3 anni abbiamo optato per vacanze "fuori stagione" a marzo o ad ottobre..che è meglio :)
      L'unica cosa che abbiamo in programma per ora sono un paio di giorni a Cefalù a fine luglio, giusto per "staccare" un pò dal mondo...speriamo di trovare la pace ^_^

      Elimina
  16. Grazie! presto ti potrai godere un bel pezzo di torta di festeggiamenti anche tu :) sono contenta che il tuo esame non si aeccessivamente pesante, e ti faccio fin da ora i miei in bocca a lupo più grandi!

    Anche oggi hai tirato fuori un bel tema!! Vediamo un pò, fortunatamente siamo entrambi tipi da aria condizionata io e il mio lui, calma i bollori e ci permette di dormire anche abbracciati (il cataclisma più grande si scaglierebbe contro di noi se non dormissimo decentemente!). Per quel che riguarda il mare invece, bhè diciamo che anche lui ha una fobia dell'acqua, poi mettici che non sa nuotare e che vuole sempre fare qualcosa e il quadro è completo. Nel nostro caso quindi il problema non è tanto il caldo quanto le divergenze sul luogo dove passare le giornate, io amo crogiolarmi al sole possibilmente tutto il giorno, se voglio fare qualcosa leggo un libro, lui invece dopo massimo 10 minuti comincia a farmi tic tic sulla spalla alla ricerca di un'attività, farlo reggere più di 5 ore diventa utopia, per cui devo inventarmi 1000 e 1 modi per tenerlo impegnato. Nonostante questo si riesce sempre a trovare un compromesso, grazie a santa Rosalia! Quando andiamo in vacanza con gli amici poi ci pensano loro e io posso godermi un pò di pace, e anche quest'anno che andremo in Croazia sarà così! nonostante questo in questi giorni in cui sto andando a mare senza di lui mi sento persa. Quindi alla fine si tratta di incombenze piacevoli :)

    RispondiElimina
  17. Pensa che io sono tipo da zero ventilatore, zero aria condizionata perché non soffro il caldo. Starmi vicino in estate è una vera prova d'Amore!!

    RispondiElimina
  18. Ahahah,questo post,mi fa morire dal ridere!!!
    P.S.Nuovo post!!
    Baci baci C.♥
    http://fashionismyonlygod.blogspot.it/

    RispondiElimina
  19. Io un uomo così diverso da me l'avrei già mollato!

    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha!fino a quando sono incompatibilità stagionali si può fare :)

      Elimina
  20. ahahahaha... esilarante come sempre! Comunque il caldo fa male alla coppia , lo condivido e sottoscrivo! Mio marito è tipo da condizionatore a palla e da "non avvicinarti se no faccio la schiuma" come si dice a Roma... io odio il condizionatore che nuoce gravemente alla mia gola ed alla mia cervicale, per no parlare del fatto che quando indosso le lenti me le secca!!! Ti dico solo che sta notte ad un certo punto sono andata a dormire sul divano per colpa del condizionatore e lui mi ha detto "mi dispiace ma non ce la faccio a spegnere!!!" ADDA PASSA' A NUTTATA... e pure Caronte ci dia tregua ... almeno arriviamo all'inverno! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io per il futuro progetto seriamente di realizzarmi una "camera estiva personale" :)

      Elimina
  21. Aahahah!!!come ti capisco!!Io aria condizionata con moderazione...lui ha dovuto cedere,perchè si è reso conto che dosata giusta è piacevole!!Io bradipo lui super attivo!!Io metà notte la passo sul divano perchè lui vuole il condizionatore spento!!Lo raggiungo all'alba quando con la finestra aperta entra aria fresca!!
    Per le coccole lasciamo perdere...io quando c'è questo caldo sudo al solo il pensiero...a lui "eccitano" i corpi sudati...troviamo come al solito un giusto compromesso!!

    RispondiElimina
  22. Grazie per il commento!!
    Baci baci C.♥
    http://fashionismyonlygod.blogspot.it/

    RispondiElimina
  23. Io con il caldo divento cattiva da morire, non sopporto il caldo, e per riflesso spacco le balle a lui. Il sesso lo si fa rigorosamente a casa sua, che c'ha il benedetto condizionatore.
    In macchina è una tortura: sulla sua auto l'aria condizionata non c'è, e dobbiamo viaggiare con i finestrini quasi su perchè lui vuole ascoltarsi in santa pace la musica classica. E io tutte le volte lo ucciderei.
    Poi gli è venuta la mania delle foto: venerdì pomeriggio mi ha trascinata al parco a fare foto alle papere. Con tremila gradi all'ombra. Volevo mangiarmi la macchina fotografica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha!Digli che le foto al tramonto sono più belle, almeno vi godete il fresco! :)

      Elimina
  24. fortunatamente andiamo d'accordo nella scelta del refrigeramento anche se per lui dovrebbero essere costantemente 20 gradi XD in spiaggia poco insieme, io non la amo, lui lavora ( ma non la ama pure).. siamo una coppia perfetta XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tienitelo stretto, che andare d'accordo in tutte le stagioni non è da tutti :)

      Elimina
  25. hahhahhahahaha il caldo rovina l'amore! ma sai cyhe è proprio vero?? più fa caldo e più aumentano i litigi! ps: muoi sempre dalle risate durante i tuoi racconti mi fai sempre morir dal ridere!

    RispondiElimina
  26. Ahah :) ennesimo post fantastico :) :D Reb, xoxo.
    PS: Nuovo post sul mio blog, fammi sapere cosa ne pensi ;D
    Eccoti il link: http://www.toprebel.com/2012/07/military-bag-by-muffinonlineit.html

    RispondiElimina
  27. Come ti capisco!
    Soprattutto quando mi dice "Spostati che fai caldo!", e come dici tu "però quando gli intenti sono altri, caldo non ne ha.."
    Sotto certi punti di vista sono tutti uguali!! O.O

    Winter is coming..non vedo l'ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo...quando il gioco vale la candela improvvisamente la temperatura percepita diminuisce :)

      Elimina
  28. diciamo che il caldo non aiuta,ma l'estate concilia con il "svestirsi" più facilmente alimentando determinate situazioni...
    credi a me, in certi momenti il caldo non lo sentono mica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti in quei casi si attiva una sorta di condizionatore interno mi sa :)

      Elimina
  29. Io col caldo sono una stronza; lo riconosco^^
    Difficile incastro quello su cui si costruisce l'andare d'accordo...ehehe:)

    RispondiElimina