giovedì 7 giugno 2012

LOVE IS... una coppia "ben vestita"






Ho visto donne trasformare i propri fidanzati dallo stile metallic-punk in perfetti gentiluomini benvestiti.
Le ho viste infondergli nozioni sugli abbinamenti cromatici sbagliati, su ciò che è in è ciò che out. Su ciò che fa figo e quello che fa tamarro. Sui look adatti ad ogni situazione. 
Li hanno iniziati alla difficile arte del nodo alla cravatta. Li hanno addestrati alla scelta della camicia e della scarpa giusta.
Hanno trasformato casi disperati in perfetti compagni bon-ton chic prima di presentarli ai loro genitori.
Queste donne hanno tutta la mia stima.
Se c'è qualcuna con questi poteri soprannaturali tra chi legge, si metta in contatto.

A dire il vero non è che m'importi più di tanto quello che A. decide d'indossare.
Anche perchè è abbastanza standard. Polo, jeans o pantaloni, raramente camicia, quando è costretto giacca, sotto tortura di sua madre cravatta (per il momento ha ceduto solo in occasioni speciali tipo la sua laurea e qualche matrimonio di parente particolarmente stretto).
E mi sta bene. Un uomo che impiega più tempo di me ad abbinare scarpe e camicia non è che mi faccia impazzire.
Nè mi va di cambiarlo più di tanto perchè  non mi sembrerebbe più lui in versione fashion. E soprattutto non amo dare ordin...ehm indicazioni su come vestire agli altri, perchè non credo di potermelo permettere.
E perchè se qualcuno lo facesse con me, mi darebbe non poco fastidio.

Detto questo però, ci sono quelle cose che proprio odio che necessitano di un intervento, non solo per il mio equilibrio psicofisico ma per il benessere della comunità tutta.

  • Quando aveva diaciannove anni A. possedeva un paio di sabot Nike rosse con suola BIANCA. Una cosa terribile. Il designer sarà sicuramente punito con una morte dolorosa per averli progettati. Stavamo insieme da poco e non riuscivo a dirgli: "Butta queste scarpe perchè potrebbe venirmi un attacco di cuore ogni volta che le indossi". Poi le mie preghiere vennero ascoltate da qualche essere superiore e i Sabot della discordia videro le fantastiche suole andare in mille pezzi. Pericolo scampato senza alcun intervento, se non quello divino.
  • C'è stato poi il capitolo magliette Hard Rock Cafè. Capiamoci, non ce l'avevo con le magliette di per sè. Il fatto è che negli anni si erano scolorite e lui continuava ad indossarle.
    No A. ma come fai a non accorgerti che non sono più nere? Guarda il colletto! E qui e qui e anche qui!
    Niente da fare:lui continuava imperterrito
    .
    A niente sono serviti gli appelli del fratello. Le suppliche della madre.
    Così per la salvezza di tutti sono passata alle maniere forti.
    "A. se te le vedo ancora addosso te le buco una ad una mentre dormi. Ti concedo di tenerle come pigiama".

    Ho vinto.
Dopo questo successo mi sentivo invincibile. Era il momento giusto per iniziare la vera battaglia. Quella che sapevo mi avrebbe sfinito; che sarebbe stata costellata da insuccessi all'inizio, che mi avrebbe demoralizzata e spinta a desistere per qualche periodo; quella che richiederà il mio costante impegno, perchè il nemico è pronto a riemergere più forte che mai ogni volta che abbassi la guardia. Stiamo parlando della madre di tutte le battaglie, che generazioni di donne hanno combattuto con le unghie e con i denti per secoli: quella contro I CALZINi BIANCHI DI SPUGNA. Sono come i pidocchi e le tarme, si moltiplicano dentro l'armadio.
Tu continui nella tua opera di disinfestazione, ma loro ritornano.
Cercano di demoralizzarti. Ti fanno credere che i tuoi sforzi sono inutili.
Ma prima o poi la spunterò. Lo so.
A., amore mio, proprio tu che giuri e spergiuri di non leggere questo blog, lo "sputtanamento" online è una'altra delle mie tattiche per aiutarti a superare questa dipendenza. Puoi farcela. Apri il cassetto e buttali. Siamo tutti con te. 

Donne e uomini diteglielo anche voi che nel 2012 e a 28 anni non si può andare in giro con quei super calzettoni. Unitevi al mio appello. Lasciate un commento. E' per una giusta causa.


E a voi com'è andata? I vostri uomini come se la cavano col fattore abbigliamento? Quali sono le cose che proprio odiate del suo look? Siete riuscite a vincere le vostre battaglie?

P.s. Sono finalmente riuscita a rispondere alle domande del tag 11x11.
Trovate tutto qui. Ho deciso di dedicare proprio una pagina del blog a premi e tag! Se ho dimenticato qualcuno chiedo perdono e fatemelo notare!
Ora vado a fare un giro sui vostri blog...in questi giorni ho sempre poco tempo, maledetti esami!

61 commenti:

  1. Emmmm C. come posso dirtelo? Manu (mio marito) si è sposato in jeans, Adidas modello alla Starsky e Hutch e camicia rigorosamente fuori dai jeans, in perfetto stile " sbragato"!!! va bene che ci siamo sposati in comune davanti 3 gatti, va bene che in comune ci siamo andati insieme, (convivevamo da un anno abbondante), va bene tutto, ma ti puoi sposare come uno straccione? ebbene sì, glielo ho permesso e per questo mi ha sposato più volentieri, lui dice! Dunque questo mio commento non farglielo leggere, perché quei temibili calzini si triplicheranno alla velocità della luce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha!!!Se rinuncia a sposarsi in Chiesa per quanto mi riguarda sono pronta a permettergli di sposarsi pure in costume :):)

      Elimina
  2. noooooo, hai proprio ragione, i calzini bianchi sono una cosa ODIOSA! :-) ti seguo, passa se anche tu se ti va :-)

    RispondiElimina
  3. Per fortuna i calzini di spugna non sono miei nemici, ma purtroppo le righe sì... centinaia di magliette a righe orizzontali... mi sembra di stare con un marinaio. O con un garçon francese, gli manca solo il basco e il foularino al collo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha!!! Dai le righe non sono male dopotutto...ti poteva andare mooooolto peggio fidati!!! ^_^

      Elimina
  4. yumm del mio love love non mi posso lamentare dai, è un po' sportivo, quando si tratta di eleganza lo aiuto io con pochi consigli, ma se la cava abbastanza bene... in caso di necessità terrò utile la tua esperienza ;)
    baci momosi cara amica!
    Momo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con le cattive maniere si ottiene tutto!!! ;)

      Elimina
  5. Pollice verso per i sabot! La sola descrizione mi ripugna XD Io per fortuna non ho problemi col my man, anzi diciamo che il suo stile è sempre stato un punto a favore perchè mi piacciono i rappusi yoyo ma non troppo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La descrizione non rende quanto fossero terribili credimi...poi dovevano essere proprio di ottima qualità per come si è disintegrata la suola!!!

      Elimina
  6. I calzini di spugna non si battono, fattene una ragione. Addirittura quelli che vengono buttati si rigenerano! No, non scherzo: io mando l'Uomo al supermarket a comprare il tonno e il succo di frutta, e magicamente sotto alle scatolette compare un mazzo di calzini di spugna bianchi o neri: e questi? Li ho comprati, erano in svendita... Ora: c'è un cestone pieno di calzini di spugna neri, grigi e bianchi, da più di un anno, e da più di un anno sono allo stesso prezzo. Ti rendi conto che se il cestone si svuota è solo merito suo? Prima o poi ci daranno un premio spero! Ho risolto smettendo di mandarlo a fare la spesa, tra l'altro il suo cassetto dei calzini fatica a stare chiuso da tanti ce ne sono... ma che ha paura di una crisi d'astinenza da calzini? Ce ne sono di ancora impacchettati perché non è ancora riuscito a dargli il giro... Comincio ad avere paura...
    Per il resto però ha molto gusto, ha un sacco di bei vestiti e a volte mi dà consigli molto azzeccati sugli abbinamenti, insomma, non è che debba fare sforzi io per consigliargli come vestirsi, a volte è lui che consiglia me... Il discorso calzini non so da dove esca, credo sia la disoccupazione che me l'ha rovinato! :P
    ps. Meno male che i sabot si sono distrutti, solo a pensarli mi sono sentita male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma secondo me diventano una mania ossessivo-compulsiva...e il problema è che nonostante ne abbia di nuovi, continua a mettere pure quelli bucati e rovinati, così le "riserve" non si esauriscono mai...è una maledizione!!!

      Elimina
  7. ...fossero solo i calzini bianchi ahah...mi andrebbero pure bene!!!...a proposito di calzini...giorni fa l'ho ripreso perchè aveva caldissimo ed aveva i calzettoni al ginocchio...insomma vanno bene in inverno quelli ahah!!!...il mio uomo non ci tiene molto nel vestire...un pò ho cercato di cambiarlo (pochino) ed ancora meno ci sono riuscita!!!...però spesso gli faccio regalini abbigliosi...e gradisce...lui non si comprerebbe mai niente...proprio quando una cosa si rovina ed è da buttare allora decide di ricomprarla!!!...ricordo ancora quando voleva conquistarmi e venne da me con una felpa in pile che non si poteva proprio vedere!!!
    ...un abbraccio...lu!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha!!!Anche A. ha una felpa di pile che credo abbia fatto entrambe le guerre mondiali, "ma è ancora buona"!!!

      Elimina
  8. Adoro leggere i tuoi post e aspettavo già da un po'!
    Devo ammettere che M. (^.^) il mio ragazzo si veste molto bene di suo. Ha gusto, è modaiolo ma con il suo stile non ho nulla da ridere sul suo modo di vestirsi.
    Ora che ci penso però una piccola battaglia l'ho vinta ma parlo di qualche tempo, agli inizi. QUando stavamo insieme da poco usciva portando la maglia o la camicia con il colletto alzato. Quanto odiavo questa sua fissazione, ogni volta che lo vedevo glielo abbassavo finché ha capito che non essendo Tony Manero e non vivendo neanche ai suoi tempi doveva tenere il colletto giù!
    Ho visto io! ^.^
    Lenù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie ^_^
      In questo periodo cerco di mantenere il ritmo di almeno un post a settimana, giusto per dare segni di vita!!!
      Nooo il colletto nooo...anche io lo odio!Sarei stata sempre lì a sistemarglielo!:)

      Elimina
  9. ah il mio ha una moda tutta sua.. elegante e sportiva ma tutta sua.. fortunatamente può permettersi di metter sù anche 2 stracci che è bello lo stesso ma alle volte vorrei provasse cose nuove e non c'è verso di fargliele provare.. ma perchè?!?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che hanno i paraocchi...A. compra sempre lo stesso modello di pantaloni/magliette/maglioni...a volte in serie di colori diversi, quindi ti capisco!
      per certi versi però preferisco così...meglio che non sperimenti troppo, non vorrei ritornassero cose tipo i sabot :)

      Elimina
    2. oddio no!!! ti prego!! ciao stelassa! un bacione

      Elimina
  10. io non tollero le felpe messe a random solo perchè magari c'è freddo e deve coprirsi! cioè hai 30000 giacche, giacchette, cardigan, maglioncini e ti metti la felpa?? ehnno!!!
    per il resto deve ancora imparare ad abbinare le scarpe, ma è accettabile :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco io dopo il liceo le abolirei proprio le felpe!!!

      Elimina
  11. Io devo dire che fortunatamente non ho mai avuto a che fare col calzino bianco in spugna. Il mio li sceglie blu o neri tutt'alpiù ma giusto per lo sport o per il lavoro (sui mezzi meccanici). Per il resto sono più che soddisfatta: stile "british", polo, camice, pullover, desert boots...direi che mi è andata bene!
    Ma parliamo anche dei "gentiluomini" che criticano e poi trasformano le compagne a loro immagine e somiglianza. Perchè esistono pure quelli! E ancora peggio, di queste signorine dalla personalità così forte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, ne ho anche visti un bel pò che comandano le proprie ragazze "a bacchetta" in fatto di abbigliamento...
      Non lo trovo affatto giusto: va bene scherzarci su o dare qualche consiglio, ma imporre proprio no!!!

      Elimina
  12. Dunque vediamo.....NON SO DA DOVE INIZIAREEEEE! :D
    No dai seriamente, tutto sommato bene o quantomeno nella norma, a parte quelle orripilanti felpone con le quali si sente taaaaanto comodo quanto figo. BOH! Ma devo dire che da quando ha iniziato a lavorare cura molto di più il suo look e ha anche più voglia di andare a far spese (cosa che prima non accadeva mai). E poi ci sono delle volte in cui davvero mi stupisce e senza personal stylist riesce a vestirsi da gra figo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io speravo nell'aiuto del fattore "lavoro", ma niente!
      Le magliette dell'Hard Rock pure sotto il camice le metteva...Non c'è speranza ^_^

      Elimina
  13. Io sono fortunata ho il marito abbastanza fashion... è difficile che indossi una cosa che proprio non mi piace... ma ODIO profondamente il fatto che quando gli piace una cosa la mette all'infinito , praticamente la lacera!!!! E poi ha milioni di miliardi di maglioncini di filo , camicie e magliette tutte rigorosamente bianche (le magliette x fortuna hanno qualche stampa su sfondo bianco) , e ogni tanto se ne esce dicendo che avrebbe proprio BISOGNO di una maglia chiara!!!!!!!!! Per fortuna comunque i calzini di spugna li mette solo x allenarsi ! ;-)

    RispondiElimina
  14. Il mio Ale non si lascia consigliare purtroppo e devo dire che molte volte sarebbe meglio ascoltasse i miei consigli fashion anzichè fare di testa sua!^^

    a chi lo dici, periodo di esami:( ma quando finiscono?!?
    voglio andare al mareeeeeeeee

    RispondiElimina
  15. Mi sembra giusto mostrarti la mia solidarietà raccontandoti le dubbie scelte di stile del mio boy :-D
    il mio ragazzo ha un'avversione per le scelte di abbinamento giuste...puntualmente abbina colori che non c'entrano nulla dicendo che stanno bene...Gli ho fatto notare che lo stile Arlecchino va di moda solo a carnevale e si è ravveduto:ora prima di uscire mi chiede sempre pareri sugli abbinamenti che ha fatto.
    Altra cosa odiosa è il mettere i jeans estivi in pieno inverno e jeans invernali in estate...
    non sai che lotta!ogni volta dice:"ma è sempre un jeans che fa!?"
    eh no caro!il jeans invernale ha un tessuto differente a quello estivo.Purtroppo quando esce con me cerca di evitare,ma sospetto che quando esca da solo continui nella sua idea di jeans versatile.....
    Altra cosa che gli ho insegnato è di tenere in ordine le sopracciglia.
    Prima le aveva abbastanza disordinate.Io non sono per le sopracciglia perfette nell'uomo ,ma devono essere ridefinite.Va de retro effetto nature che sembra più da barbaro che da uomo ;-D
    Il mio ragazzo veste molto casual ossia jeans e polo,al massimo camicie.Lo vorrei vedere con qualche pantalone classico qualche volta(visto che solo alle cerimonie e agli eventi importanti si è vestito così)tipo il sabato o la domenica,ma chissà quando riuscirò a convincerlo del tutto.
    kiss

    RispondiElimina
  16. Fortunatamente il mio moroso ha buon gusto nel vestire senza essere di quelli che ci mettono ore per prepararsi!!

    RispondiElimina
  17. ahhaha! si anche il mio non ci tiene più di tanto e la sua divisa è polo e jeans, ma non sto lì più di tanto a pronunciarmi, anche perché è battaglia persa...pensa che lui dovrebbe andare a lavoro in giacca e cravatta...ci è andato per un anno e mezzo, poi non so quale tattica ha usate ma adesso va in jeans, camicia e maglione...per lui è sempre venerdì casual...tuttavia devo dire che negli anni è migliorato e l'ora l'unica cosa per cui lo biasimo è che non osa mai con i colori: ci sono voluti anni per convincerlo che il blu e l'azzurro sono i suoi colori, altrimenti è man in black...uomini...:-)

    RispondiElimina
  18. ahaaaha!Per fortuna non ho dovuto "insegnare" al mio ragazzo cosa si può indossare e cosa non (eccetto le cravatte,ne ha alcune ORRIBILI)...però sinceramente non sopporto le ragazze che modificano il proprio fidanzato di sana pianta,trasformandolo in un fighettino tutto chic. E lo posso dire in quanto ho visto rovinata un'amicizia lunga ben 16 anni in meno di un anno,ritrovandomi a chiamare "migliore amico" un ragazzo che non riusciva a comprare le scarpe se non erano marca Paciotti (e lui,fin quando era single,se ne strafregava delle marche). :(
    Però è giusto che si vestano in maniera decente,e soprattutto niente sabot,niente stivaloni da cowboy e niente cravatte giallo canarino con le paperelle!

    P.s. "A., amore mio, proprio tu che giuri e spergiuri di non leggere questo blog, lo "sputtanamento" online è una'altra delle mie tattiche per aiutarti a superare questa dipendenza. Puoi farcela. Apri il cassetto e buttali. Siamo tutti con te. "
    che bello non sono l'unica,anche io "sputtano" il mio ragazzo (che legge il mio blog) :D se ti interessa ti copio il link in cui parlo di una sua odiosissima mania
    http://doppiogefferconghiaccio.blogspot.it/2012/05/la-sds-sindrome-di-sampei.html
    non lo ammette ma s'è offeso :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha!!Ho letto...vabbè dai era un post ironico, mica offensivo. Il bello di A. è che non può lamentarsi direttamente perchè mi giura che non legge. Però "casualmente" a pochi giorn dal post, dal niente apre il discorso...
      "A. ma allora hai letto?"
      "Nooo...ma che dici...ma perchè?hai scritto di questo!?"

      Elimina
    2. eheheheh infatti...dicono sempre che non ci leggono e poi son i primi a farli :D p.s. anche il mio moroso ha il nome che inizia per A. :P

      Elimina
  19. Come ti capisco...Fabio ha un cappottino...chiamiamolo così...che è orrendo,lo invecchia!!Gli dico di buttarlo da 2 anni e 10 mesi...da quando ci siamo fidanzati in poche parole...ma nulla!!!
    Questo inverno lo ha indossato..di nuovo....ma prima o poi lo incendio quel coso!!!
    Per i calzini in spugna....bruciali tutti,non mollare...e compragli paia di fantasmini a centinaia!!!
    Baci baci C.♥
    http://fashionismyonlygod.blogspot.it/

    RispondiElimina
  20. forse son stramba io ma a me nn danno fastidio i calzini di spugna ! cosa dovrebbe indossare con le scarpe da tennis? !poverino !:)
    Ciao!

    RispondiElimina
  21. Ah guarda... io ci rinuncio!! E' una missione troppo complicata.. Gli uomini per questo genere di cose non hanno decisamente la nostra stessa sensibilità!

    RispondiElimina
  22. Ciao e grazie per essere follower del mio blog! :)
    io effettivamente sono una di quelle ragazze che consiglia ed "istruisce" il proprio fidanzato: quando ci prepariamo per uscire gli consiglio abbinamenti da fare o cosa indossare per una certa circostanza, ma devo ammettere che lui è quasi sempre impeccabile! :)
    e anche lui da gli stessi consigli a me, quindi diciamo che siamo pari...
    ha anche imparato a distinguere le mie scarpe e le mie borse! sa quali sono le scarpe Louboutin, quali le Prada, quali le Gucci...è diventato esperto ormai! :)
    ti auguro buona domenica! ciao, Gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie di essere passata! ^_^
      Sono capitata sul tuo blog per caso, mi pare tramite quello di Valerie e ho letto un bel pò e con piacere!
      Abbiamo anche diverse cose in comune: io voglio fare la giornalista, (ma aimè al momento solo collaborazioni gratuite) e A.è medico!!! :)

      Elimina
  23. Mah, devo dire di essere parecchio tollerante...del resto, lui è tollerante con me!! :)
    Certo, mi piacerebbe molto che la piantasse di andare a lezione in tuta (oltretutto bucata) ma poi penso che fa ingegneria e in un altro abbigliamento potrebbe trovarsi a disagio!!
    Alex V

    RispondiElimina
  24. Sorvolando sui calzini bianchi (spugna e non solo) devo dire che il paragrafo Hard Rock Cafè mi ha fatto davvero sorridere! Hai ragione!!! Baci

    RispondiElimina
  25. Ahahaha che bel post, come al solito! I calzini bianchi di spugna dovrebbero smettere di produrli. Inguardabili! Per fortuna il mio Ci aveva già interiorizzato questo tabù prima che ci conoscessimo :D A. buttali via!!!! :)
    Di battaglie ne ho vinte, tante, e ne vado fiera. Era un metallaro, a 17 anni, quando è diventato il mio ragazzo.. ora ne ha 24 ed esce raramente di casa senza camicia. :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo avendo in mente le foto che ho visto non me lo posso proprio immaginare in versione metallaro!!!ahahaha!

      Elimina
  26. Tu sei troppo divertente! Quelli dei sabot sono stati tempi duri, ti capisco, ma per fortuna le mode orrende durano poco.
    Ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! Grazie di essere passata da queste parti ^_^

      Elimina
  27. Ripensandoci ho sempre avuto morosi che non si vestivano bene. Che faticaccia! A me basta uno sguardo di traverso per far capire che gli abbinamenti e i capi non sono i miei preferiti.

    Un abbraccio e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  28. Lasciamo perdere che sto combattendo per fargli mettere una cravatta al matrimonio di suo cugino...
    Cerco anche io disperatamente le donne di cui parli,quelle che trasformano il marito...
    HELP HELP HELP

    RispondiElimina
  29. Ciccino se la cava abbastanza.... dopo anni e anni e anni e anni di scuola (per vie traverse ovvio. subdola e indolore ma efficace)

    Per i calzini.... lui va di millerighe colorate!

    Dai ti prego A. il calzino bianco nun se pò vedè!
    Puoi essere pure Brad Pitt dei poveri, ma se c'hai il calzino bianco perdi 100.000 punti!
    E' antisesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appoggio Ciccino in pieno,anche i miei preferiti sono i millerighe ^_^

      Ora che mi ci fai pensare, potrei ricattarlo con un certo sciopero!!!

      Elimina
  30. Io a mio marito ho quasi cambiato completamente il look, e non è stato difficile perchè piace pure a lui ^__^

    RispondiElimina
  31. Il mio ragazzo è abbastanza fanatico (quasi quanto me) ma per fortuna ha buon gusto. ;)
    Ei, già che sono qui, potresti passare da me? Serve consiglio il prima possibile, esami permettendo!

    RispondiElimina
  32. che bel post,mi piace sempre leggerti perchè adoro il tuo modo di scrivere. Premesso questo,io non sò più dove mettere le mani,il look del mio uomo e sempre sportivo,qualche volta casual,ma per fargli mettere un abito è una battaglia,che ho vinto una sola volta nella vita. Si,si veste bene ed ha buon gusto,ma in certe occasioni,va la cravatta,che per lui è una bestia nera...ahuahuahu
    a presto kiss kiss

    RispondiElimina
  33. A me non è mai capitato di dover cambiare molto il modo di vestire del mio ragazzo, per il semplice fatto che in genere ho avuto ragazzi sempre abbastanza attenti alla moda e curati, in compenso ho dovuto operare pesantemente su mio fratello e la sua ragazza (lo che in realtà non mi sarei dovuta impicciare, ma ti giuro, se ne andavano in giro con le t-shirt con i draghi argentati, erano del tutto inguardabili!!!)!
    Insomma dopo qualche anno di suggerimenti, armadi svuotati e molte intense sessioni di shopping, lei è diventata una delle mie migliori amiche e adesso loro due sono una coppietta molto fashion! ;)
    Un bacio!
    S

    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso hai fatto benissimo...è stata un'pera di bene...i draghi argentati no per favore!!!^_^

      Elimina
  34. Mi ricordo i sabot della Nike...orribili!

    RispondiElimina
  35. Spezzo una lancia in favore del tuo ragazzo: A. se mi leggi questa la dedico a te.
    C'è un mio amico che indossa le magliette della salute di lana (anche a giugno) di colore giallo, le mutande bianche nonno, ma soprattutto le pantofole di cuoio by pensionato. Adesso corri a chiedere scusa al tuo amore, inginocchiati e digli che lo ami e che non lo farai mai più!!! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha!!No, no...ma lo che c'è chi sta peggio di me!
      Solidarietà alla ragazza attuale o futura del tuo amico...c'è un bel lavorone da fare!!!

      Elimina
  36. Dopo più di 50 commenti, piccola piccola arrivo io e ti scombussolo tutto dicendoti che ho una giacchina di tuta comprata oltre 20 anni fa.....Siiii hai capito benissimo....i pantaloni sono morti e sepolti da almeno 10 anni...ma stà giacchettina persevera nella sua lunga vita...chiaramente la uso solo a casa e non so se il prossimo inverno esalerà l'ultimo respiro...so solo che chi la tocca muore! Mio marito non usa molto le calzine di spugna...solo qualche volta per andare a correre, ma di regola usa le calze "tecniche".... a lì mortà costano 12 € il paio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma anche io conservo maglie e magliettine di 7-8 anni fa...ma le uso per casa o al massimo per scendere in spiaggia d'estate!Ma tu te lo immagini con la maglia dell'hard rock scolorita sotto il camice? :)

      Elimina
    2. Allora...ci sono due possibili situazioni per la maglietta scolorita sotto il,camice......
      I pazienti la vedono e pensano che, poveretto,tutto sommato non guadagna moltissimo dato che non si può comprare nemmeno magliette nuove....e pagano senza batter ciglio!
      Altrimenti pensano che sia tirchio e che sta accumulando una fortuna perchè non spende nemmeno per una maglietta nuova!!! e lo guardano storto!
      Chiaramente ciò vale pure se è un dipendente e non un privato..... Povero Doc!!!!!!!!

      Elimina
  37. hahahhahahahaha mi sono mancati i tuoi post! :D

    RispondiElimina
  38. sono fortunata... Brivido ha gran gusto, classico e un po' agèe... ma a me non spiace affatto!
    indi trovo gli doni decisamente, e a me decisamente piace!
    ...ciò detto ha una propensione, insopportabile, per le camicie "particolari"... ed ho detto tutto!

    RispondiElimina