mercoledì 4 luglio 2012

LOVE IS...una necessità o un lusso?




Inizialmente credevo di essere d'accordo con la frase di questa vignetta, tanto da sceglierla come immagine del mio profilo.
Poi, pensandoci bene, sono arrivata a tutt'altra conclusione.

Naturalmente se parliamo di "amore" in generale, e quindi includiamo l'amore per la nostra famiglia, i nostri amici e il nostro lavoro, sono d'accordo a considerarlo come una necessità.
Senza amore non si vive.
Ma se intendiamo il sentimento che proviamo per il nostro compagno/a, allora sono quasi convinta che nel momento stesso in cui questo si trasformi in "necessità", smetta di essere amore.
Conoscevo una ragazza tempo fa che non riusciva proprio a stare senza un uomo accanto. Ne aveva bisogno. Così portava avanti storie che non la rendevano più felice per la paura di rimanere sola. Si decideva a troncare una relazione solo se all'orizzonte se ne prefigurava un'altra.
E non so, magari mi sbaglio, ma questo vivere l'amore come necessità, mi sembra più una forma di dipendenza.

Così mi sono chiesta: se domani con A. finisse tutto, la mia vita come sarebbe? Riuscirei ad essere felice ancora? 
E vi sembrerò cinica  e forse non così innamorata come dico di essere, ma la risposta che mi sono data è: sì, potrei farcela.
Ci sarebbero momenti duri, ma troverei il modo.
Avrei ancora una famiglia a cui appoggiarmi, delle amiche fidate, degli interessi, dei sogni da realizzare.
Sarei ancora io.
Una cosa è certa però, brillerei di meno.
Sarebbe come se dopo un crack delle mie finanze, dovessi abituarmi a tenere tutto un altro regime di vita.

Dopotutto che cos'è il lusso?

Avere a disposizione verdure fresche del proprio orto per preparare un minestrone e non dovere usare una triste busta con prodotti surgelati.

Un rossetto brillante che resta al suo posto un numero considerevole di ore. Che ci dà sicurezza, ci fa sentire belle.

Un accessorio speciale che dona nuova luce a un semplice tubino nero.

L'emozione di vedere dal vivo un quadro, un paesaggio, un monumento che conoscevamo solo per le immagini sui libri o tramite le foto di amici.

Ottenere il lavoro che abbiamo sempre sognato, quello per cui abbiamo fatto tanti sacrifici.

E per me l'amore dell'uomo giusto è proprio questo: un ingrediente di qualità che rende la vita più buona; qualcosa che ci rassicura e ci fa risplendere;  che ci emoziona e ci fa sentire soddisfatte, complete, realizzate.

E' un lusso per il quale vale la pena lottare. 
E' un lusso che non tutti possono permettersi (su questo vi avevo già rotto le scatole qui). 
Forse è superfluo, ma rende tutto migliore.
Non è una necessità, è vero, ma è un lusso necessario a cui non ho intenzione di rinunciare.

Voi cosa ne pensate? Vivete l'amore come un lusso o come una necessità?




32 commenti:

  1. Concordo pienamente con te. Si può tranquillamente vivere senza un compagno vicino quindi non è decisamente una necessità... Certo è che nel lusso si vive meglio! ^.^

    RispondiElimina
  2. Andrea per me è necessario, voglio dire... non mi pongo nemmeno il problema (per scaramanzia?) di pensare 'se domani non ci sarà come starò?'... non ci voglio pensare. Lo amo e la sua presenza è necessaria nella mia vita. Glielo dico sempre (forse sbaglio?) 'tu sei il motivo per cui questa vita merita di essere vissuta'! So che molti di voi storceranno il naso e saranno pronti a dire 'nulla è per sempre bla bla bla' ma io provo questo. E se finirà... ne prenderò atto e andrò avanti probabilmente ;)

    Allo stesso tempo, so quanto è prezioso, so quanto sono fortunata, so che non tutte hanno un ragazzo con le sue qualità e...posso consideralo un lusso ;) come dire, un privilegio.

    Non so se sono stata molto chiara XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è niente da storcere il naso...nel "per sempre" ci speriamo tutti e io ci credo pure!!! :)

      Comunque credo di aver capito che cosa intendi...diciamo che se per me è un "lusso necessario" per te è una "necessità di lusso"!
      Comunque Kant, Kierkegaard e company cominciano a farci un baffo...alla fine raccogliendo i commenti scriverà una "filosofia dell'amore" :):)

      Elimina
  3. assolutamente d'accordo con te l'amore è un lusso necessario!

    perchè accontentarsi come fa la tua amica e tanta altra gente, di stare e avere accanto persone che non ti fanno essere felice?!?
    non bisogna stare con qualcuno per necessità, la cosa primaria è l'amore, il rispetto che la persona nutre nei tuoi confronti, avere interessi e passioni comuni...

    solo quando si incontra la persona giusta l'amore si trasforma in un lusso necessario, al contrario se una storia finisce perchè quella persona non ci dava quello di cui avevamo bisogno, beh allora il lusso sta nel fatto di dire "sto meglio sola piuttosto che con qualcuno che non mi merita" il lusso è anche la possibilità di compiere scelte^_^

    RispondiElimina
  4. io la penso come te.. non guardo mai ad un futuro senza Amor, non ci riesco oramai, ma penso che potrei, se ci penso, riuscire a vivere senza

    RispondiElimina
  5. L'unico amore necessario è quello per se stessi: solo così ci si può permettere il lusso di amare un'altra persona (e stare più che bene, in due)
    :)
    Alex V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per poter amare veramente qualcuno bisogna prima amare se stessi! vero!

      Elimina
  6. conosco anche io persone che non lasciano l'attuale se non c'è un sostituto... ho sempre pensato fosse una cosa sbagliata perchè non si può dipendere così da un'altra persona. mi piace l'idea di amore come ingrediente che fa parte di altro

    RispondiElimina
  7. Per me non è mai stato necessario l'amore in se ma ora è necessario il mio Ale, mi sono resa conto che prima di lui, nonostante avessi famiglia ed amici, non avevo vissuto veramente, e senza di lui oggi posso dirti che sopravvivrei ma non vivrei!

    RispondiElimina
  8. La penso esattamente come te,
    credo che da bravi esseri umani spesso facciamo diventare l'amore una necessità, quanti lo fanno!... bisogna essere molto bravi e forti (piscologicamente) per capirne la differenza...
    Anche io credo che se io e rospo non stessimo piu insieme potrei farcela ad essere felice... da sola e con i miei progetti.mi è gia successo una volta e ho avuto la mia famiglia e tanti amici accanto... ho scoperto di avere una gran forza dentro che non pensavo!

    RispondiElimina
  9. o mamma mia, che dilemma..
    bhè per me è quasi una necessità perchè non saprei vivere senza..
    però sì, è anche un pò un lusso nel senso che io mi tratto sempre bene... ;-)
    un bacione cara!
    vaty

    RispondiElimina
  10. Secondo me a renderlo necessario è tutto l'immaginario che ci sta attorno, quello che ci fa credere che l'amore sia la condizione perfetta, quella che fa magicamente andare tutto a posto. In realtà sappiamo tutti che non è così, ma chissà perché ci illudiamo sempre...

    RispondiElimina
  11. Concordo! E secondo me l'importante è mantenere sempre la propria personalità, senza annullarsi o diventare completamente dipendente dall'altro!

    RispondiElimina
  12. ...bella riflessione...la condivido...si può stare benissimo anche da sole...avere un proprio equilibrio...indipendeza...però l'amore dà un altro sapore a tutto ciò che ci circonda!!!...se è necessità...abitudine...non è amore!!!...ciaooo...lu!!!

    RispondiElimina
  13. Io non la vedo come una necessità, anche se non riesco a pensare la mia vita senza mio marito. Per me è ogni cosa, ma perchè è lui, non perchè altrimenti mi sentirei da sola. Anzi devo dire che sono un tipo molto solitario, eppure, mi manca molto quando non c'è. Sicuramente è un lusso, avere la fortuna di trovare la persona perfetta per sè, non è facile...
    Grazie per le tue preziose riflessioni, ogni tanto fa bene mettersi in discussione! ;D

    Bacioni,

    Benedetta

    www.daddysneatness.blogspot.com

    RispondiElimina
  14. L'amore veramente necessario è quello per se stessi .
    Se non ci amiamo veramente non siamo capaci di amare gli altri .

    RispondiElimina
  15. Una volta la vivevo come una necessità, poi per fortuna sono cresciuta :)
    Il guaio è che ora da lusso si sta trasformando in un fardello molto pesante e la cosa non va mica tanto bene eh... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace!!! :( Spero sia solo un periodo... ogni tanto un pò di pesantezza ci può stare: a volte ti fai i muscoli e ne esci più forte di prima (e spero sia questo il caso), a volte è meglio mollare per non essere schiacciati!

      Elimina
  16. Io sono proprio d'accordo con te. Se diventa una necessità solo per non restare soli è molto svilente!

    RispondiElimina
  17. è una necessità ,ma solo xkè è lui,nn perchè voglio uno qualunque accanto,perchè un altro sarebbe solo un impiccio,mi son sempre reputata abbastanza indipendente

    RispondiElimina
  18. Anch'io ho avuto un periodo in cui ero terrorizzata dallo stare sola...ho poi scoperto che potevo farcela, ma adesso come adesso non potrei rinunciare al mio lusso!! ;-)

    RispondiElimina
  19. Forse avete ragione voi...non è l'uomo accanto in sè ad essere necessario, ma l'uomo giusto lo è! :)

    RispondiElimina
  20. Io non credo che chi cerchi un uomo solo per paura di rimanere sola, possa parlare d'amore...quello è, appunto, paura di essere soli e di non avere la sicurezza di una specie di giubbotto di salvataggio accanto a sé...una debolezza psicologica più che un sentimento...e forse lì si può parlare di lusso...ma l'amore è necessità perché lo senti sotto la pelle e lo vivi come se fosse una sorsata d'acqua rinfrescante presa a un ruscello gelato quando si è accaldati e stanchi o una pioggia primaverile che ti rigenera...l'amore è la necessità di una risposta a una domanda che è dentro di te e la persona giusta è quella risposta...almeno così la vedo io...:-)

    RispondiElimina
  21. Anche io ero così. Praticamente mai stata sola. Poi le cose sono cambiate. E ora ho capito che se voglio posso stare da sola. Però non voglio. :)
    Anche se a volte lo strozzerei con un paio di collant.

    RispondiElimina
  22. Concordo con quello che dici, in pieno!
    Io lo amo follemente, ma se dovesse finire "pazienza". Certo, ci starei male, ma dopotutto sono stata single per 17 anni della mia esistenza..E c'è molto peggio della perdita di un amore.

    RispondiElimina
  23. un lusso...! Io ci sono stata per un po' senza il mio uomo e ho vissuto... momenti terribili , ma anche momneti divertenti con le amiche che non avrei avuto altrimenti! Però quando siamo tornati insieme... mi sono sentita di nuovo Completa, tutto tornava al suo posto è stata una delle più belle sensazioni della mia vita e l'ho provata stando abbracciata a lui in un bar mentre chiacchierava con altri di cose che odiavo profondamente...!

    RispondiElimina
  24. concordo pienamente con te.... l'amore è sicuramente un lusso che però una volta ottenuto è difficile farne a meno :-)))

    RispondiElimina
  25. io non lo so,spesso mi sembra un lusso e spesso mi sembra una necessità. Perchè spesso mi sembra di essere debole ed avere bisogno d'aiuto e spesso invece credo che sia un lusso trovare qualcuno che passi la vita con te,che sia la persona giusta,che ti faccia stare bene e che tutto valga anche al contrario...mah!!!non saprei,forse in questo momento sono troppo confusa per saperlo.A presto kiss kiss

    RispondiElimina
  26. secondo me il mix è nel mezzo anche se forse l'amore è più una necessità perchè senza amore la vita non sarebbe la stessa!

    RispondiElimina
  27. Sono rimasta anni senza amore... sono sopravvissuta senza problemi.
    Per me è un lusso.

    Bacio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  28. c'è un premio per te sul mio blog!

    RispondiElimina