sabato 16 febbraio 2013

LOVE IS... le armi segrete di una donna



Le vie del Signore, si sa, sono infinite, ma quelle delle signore non sono da meno. 
Di trucchetti sugli uomini ne usiamo in quantità. E non sto parlando soltanto delle tecniche di seduzione tramandate da madre in figlia o da sorella maggiore a minore, ma di tutti quei raffinati stratagemmi che usiamo per "manipolare" (in senso buono naturalmente) i nostri uomini, una volta che li abbiamo conquistati.

C'è l'occhio dolce, quello che dice tipregotipregotiprego non puoi dirmi di no.
Quello che sei senza cuore se non mi accontenti.
Tuttavia questa tecnica è più efficace all'inizio della relazione, nei mesi dell'infatuazione e della passione. Il ricorso continuato agli occhietti dolci, fa sì che il nostro uomo sviluppi una certa resistenza.
Un giorno vi dirà: "E' inutile che fai quella faccetta, non ci casco più. No è no."
Quel momento arriva per tutte. A quel punto bisogna inventarsi altro e spendere più energie. Se volete prolungarne l'efficacia, usate l'occhio dolce con moderazione.



C'è chi preferisce prendere il proprio uomo per la gola. Una cena come si deve con tutti i suoi piatti preferiti, se giocate bene le vostre carte, potrebbe convincerlo ad accompagnarvi a quel concerto a cui vorreste tanto andare o farvi guadagnare un pomeriggio di shopping al centro commerciale. 
Anche questa tecnica però va usata con moderazione: uno degli effetti collaterali più riscontrati è l'aumento di peso del partner, quindi attenzione!






C'è poi il metodo del farla sembrare una sua idea. 

Fase 1: cominciare a sospirare e a girare per casa con l'espressione affranta.
Fase 2: Rispondere "no niente, non ti preoccupare", ai suoi primi "che hai?" 
Fase 3: Vuotare il sacco. "No ma niente di grave... è che non arriverò mai in tempo alla stazione/ non ho trovato compagnia per andare a vedere quel film al cinema/ avevo voglia di andare a quella festa di paese ma le mie amiche si scocciano/ non finirò mai questo lavoro se qualcuno non mi aiuta....ecc."
Fase 4: Attendere che si manifesti il suo istinto da principe salva-donzelle in difficoltà e che si offra di accompagnarvi/aiutarvi.
Il punto debole di questo metodo è che non tutti gli uomini sono molto recettivi.
Tipo se A. mi chede "che hai?" e io rispondo "niente", per lui è niente. Non è che insista più di tanto. E il suo spirito da principe non è molto veloce a manifestarsi, quindi molto spesso con lui è preferibile parlare chiaro e conciso.








Infine la tecnica più subdola di tutte. Quella del senso di colpa
Che io lavo, stiro, metto in ordine, ti lascio i tuoi spazi, calcetto, stadio, partite. Capisco che il lavoro ti porta via un sacco di tempo. Non mi lamento mai anche se passiamo insieme poco tempo. E che cavolo, un favore una volta ogni mille anni potresti anche farmelo!!!!
Il monologo sarà più efficace se recitato con indice puntato verso il povero mal capitato, faccia da indemoniata e capelli arruffati.

Sì lo so cosa state pensando.  
Io non ho mai dovuto usare questi trucchetti da sfigata.  
Non vi credo. Neanche un pochino. Magari non vi siete servite di questi, ma avete altri assi nella manica. Perciò confessate.
Quali sono le vostre armi segrete?

21 commenti:

  1. Io sono momosamente strategica... cerco sempre di fargliela sembrare una sua idea :3 alcune volte è sua, devo essere momosamente sincera ma.... ultimamente cerco io sennò.... attendo la momosa notte :D

    RispondiElimina
  2. Uso un mix tra occhi dolci e "farla sembrare una sua idea" :D L'unica cosa in cui non son riuscita a strappargli un sì è stata quella riguardante i concerti di Cesare Cremonini poichè "a lui non piace" (in realtà sì,diciamo che non gli piace l'idea che se potessi scapperei con Cesare....:P)!
    Ma prima o poi ci riuscirò! Come si dice? "Dammi tempo ca ti perciu!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso dovresti provare con un mix...tra occhi dolci, prenderlo per la gola per puntare alla fine sul senso di colpa! Ce la farai prima o poi ne sono certa :D

      Elimina
    2. Ci proverò! Ma per il momento rinuncio perchè ha la febbre e mi fa una tenerezza *_*

      Elimina
  3. La faccia da cane bastonato è quella che funziona di più per me!!

    RispondiElimina
  4. No, assolutamente! Giuro! Se voglio una cosa la dico. Pero' le mie amiche di solito fanno credere che le idee che hanno sono dei partner... Ma i partner in questione ce la fanno???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una delle tecniche più quotate :)
      Purtroppo come ho scritto con A. non funziona molto...con lui o parli chiaramente o niente!

      Elimina
  5. hahahaha mentirei se dicessi che non mi appartengono ogni tanto aiutano :) ma certo vanno usate con moderazione della serie una tantum e se proprio è importante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tranne il prendere per la gola :D quello va bene sempre!!

      Elimina
  6. Non hai citato una delle armi più efficaci in assoluto...Dargliela!!!!...e anche chiedere "durante"....ti dicono di si a tutto!!!!
    haahahahahahhahaah....guarda, mio marito riesco a convincerlo a fare determinate cose che mi interessano abbastanza facilmente....ma lui mi dice sempre "Se ti concedessi più spesso faresti di me il tuo schiavo!"....hahahahahahahahahahahahaahahahahhaahahhaha Quindi io ho il mio metodo per ottenere le cose!!!!!! ahahahahahahahhaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha! sì è vero...in quel caso però il mio momento giusto è il subito "dopo", quando le connessioni del cervello non sono state ancora riattivate :)

      Elimina
  7. C'è tanto da imparare qui ;)

    RispondiElimina
  8. Sbuffo e dopo che sbuffo lui a volte reagisce, altre no:) devo giocarla bene, perchè se esagero capisce perfettamente il trucchetto:)

    RispondiElimina
  9. Aspetta prima di confidarti le mie armi segrete vorrei soffermarmi su A. che alla tua risposta "non ho niente" non approfonisce il discorso...
    uauauaauauauau che sfiga!
    Comunque una delle tante armi che utilizzo,soprattutto la sera quando voglio un pò di coccole è la "stanchezza cronica",della serie " oddio sono davvero stravolta, che giornata terribile, ho persin male alla schiena" (occhi da triglia) e lui " vieni riposati qui che ti faccio un pò di coccole"...
    PRRReeeeeeeso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciamo perdere...non so se non mi dà retta perchè ormai ha capito il trucco o se proprio non ci arriva...io propenderi puù per la seconda però! :D

      Elimina
  10. Lo ammetto, sono colpevole di queste e diverse altre nefandezze, ma sono sempre per una qualche buona causa... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naturalmente... non agiamo mai per motivi futili! :)

      Elimina
  11. Ovviamente occhi dolci e farla sembrare una sua idea ihihihih =P per il resto basta poco per accontentarmi visto che ci vediamo solo il fine settimana cerca di assecondare ogni mia voglia *.* vedremo un giorno che saremo sotto lo stesso tetto... =)

    RispondiElimina
  12. Grazie dei complimenti e del buon viaggio, sto veramente bene qui e presto avrete il racconto dettagliato della mia prima settimana salmantina :)

    Armi segrete, bhè si si devono avere, per la sopravvivenza ;D Devo ammettere che un tempo gli occhi dolci avevano un effetto maggiore, adesso uso la tecnica della tristezza. Basta che io dica di essere molto triste e mi si aprono le porte di tutto!! Quindi in fondo è una sottospecie degli occhi dolci!

    Si ho visto glee e sto impazzendo anche io!!! Non so se riuscirò a sopravvivere senza leggere spoiler fino a venerdì!!! Che succederà adesso? Sopratutto mi indispone quello che stanno facendo a Rachel! Cavoli è il mio personaggio preferito!!!

    RispondiElimina
  13. Adoro il tuo blog ed amo il tuo modo di scrivere , rendi a pieno l'idea di quello che vuoi dire :D Comunque io uso sempre la tattica del farla sembrare un'idea di lui XD funziona sempre, anche dopo tre anni :D

    RispondiElimina