domenica 12 maggio 2013

LOVE IS... amore di mamma!


Quello tra madri e figli (e soprattutto figlie!) è un rapporto complesso.
Perchè quando di mezzo c'è un grande amore, niente può essere semplice.
Il troppo amore a volte ferisce, fa commettere errori.
E le mamme, nonostante ai nostri occhi da piccoli appaiano come supereroine, sono umane.
E gli umani feriscono e commettono errori.
E ci sono le madri che vogliono realizzare i propri sogni attraverso i figli.
Quelle che "solo io so cosa va be per te".
Quelle che vorrebbero tenerci con loro per sempre.
Quelle ipercritiche.
Quelle che giudicano.
Le mamme-amiche.
Le mamme del "sei troppo magro" che cucinano per eserciti e quelle che ordinano in rosticceria.
Quelle che "ma quando ti sposi?"
Quelle che "ma quando mi fai diventare nonna?"
Quelle che ti portano a fare shopping e quelle che "ma queste gonne che usi non sono troppo corte?".
La verità è che ci sono infiniti modi per essere madri.
Così come esistono infiniti modi di amare.
Ed è difficile trovare quello giusto.
E sono fortunata perchè la mia mia mamma lo ha sempre trovato.
Perchè mi ha protetta finchè ha potuto, ma soprattutto mi ha dato gli strumenti per proteggermi da sola.
Perchè non mi ha mai imposto niente. 
Perchè mi ha insegnato a fare le mie scelte ascoltando solo il mio cuore e la mia testa. Perchè mi ha lasciato sbagliare.
E la ringrazio per tutte le notti insonni per le mie coliche da neonata e per tutte quelle che ha passato sveglia dopo, per colpa della mia bronchite cronica.
La ringrazio perchè ho ereditato i suoi occhi azzurri (certo che le occhiaie perenni però poteva tenersele!)
Per essersi occupata di tutù, scarpette e costumi durante il mio periodo "voglio diventare una grande ballerina". Per essersi sorbita tutte le prove e i miei saggi.
Per avermi aspettato sotto il sole, con le merendine e la bottiglietta d'acqua naturale nella borsa.
Per aver finto di apprezzare quegli orribili lavoretti che facevamo a scuola.
Per ogni volta che prepara i miei piatti preferiti solo per me.
Per i consigli di cucina. 
Perchè per ogni "mi raccomando stai attenta" di mio padre, lei è lì, con il suo "sì ma divertiti".
Perchè per ogni "ma diluvia, stai a casa" dell'uomo di cui sopra, c'è lei con "basta che si porti un ombrello!"
Per le chiacchiere tutte le mattine davanti al caffè. 
Per essere orgogliosa di me, nonostante non condivida tutto quello che faccio e spesso la pensiamo diversamente.
Per avermi lasciato libera di pensare.
Per avermi lasciato libera di diventare quello che sono. Anche se non sono come mi aveva immaginata.
Perchè la libertà è il regalo più bello potesse farmi.

E qual è il regalo più bello che vi ha fatto la vostra mamma? E se ci sono mamme, qual è il regalo che sperate di lasciare a vostro figlio?





15 commenti:

  1. mi hai fatta commuovere... =°°°)

    A*

    RispondiElimina
  2. Io penso che fondamentalmente chi semina raccoglie..la tua mamma ha seminato bene se questi sono i risultati, spero tanto di raccogliere anche io i miei frutti un giorno!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo post! Le mamme sono uniche con i loro pregi e difetti...

    Baci

    New post on my blogHow to: beach wedding dresses

    RispondiElimina
  4. bellissime parole passa da me

    RispondiElimina
  5. Che bello=) mi riterrei una donna fortunatissima se un giorno mio figlio/figlia scrivesse parole simili su di me:) w la tua mamma^_^

    RispondiElimina
  6. Bel post. Con mia mamma il rapporto è sempre conflittuale anche a distanza di anni dall'adolescenza. Mah.

    Bacio cara

    RispondiElimina
  7. che tenero questo post... io con mia mamma ho un rapporto iperconflittuale, ma non potrei mai non ringraziarla almeno un po' pensando a lei...

    RispondiElimina
  8. tesoro permettimi di dirlo, questo è uno dei post più belli che tu abbia scritto <3

    RispondiElimina
  9. Diciamo che essendo la quarta figlia, nata con un bel pò di anni di distanza dalle prime tre, forse sono stata avvantaggiata sul piano "conflitti"!Perchè è vero che le mamme un pò più in là con l'età non hanno l'energia di quelle più giovani, ma l'esperienza le rende più sagge e un pò più preparate ad affrontare i momenti di crisi forse :)

    RispondiElimina
  10. Che bel post...Anche la mia mamma con tutti i suoi difetti non la cambierei per nulla al mondo...

    RispondiElimina
  11. Bellissimo post, mi hai fatto venire la pelle d'oca! Io con mia madre ho un rapporto "strambo" che ancora non si è assestato dopo anni di guerra quotidiana, ma ho riconosciuto tanto di lei nella tua descrizione e anche se a lei non lo dico, un "grazie" dal cuore spesso lo sento!

    RispondiElimina
  12. Per me è l'esserci il regalo più grande. Non abbiamo mai avuto un rapporto di abbracci e baci, per carattere di entrambe. Però so che c'è sempre stata e nei fatti e nel concreto ho sempre avuto molto (ovviamente non mi riferisco al lato materiale).

    RispondiElimina
  13. e' vero, l'amore ha molte forme, tutte bellissime e complicate

    RispondiElimina