lunedì 6 maggio 2013

LOVE IS...viaggio in Belgio (4)

In questo ultimo (luuungo) post vi lascio, come promesso, qualche notizia su alberghi, ristoranti e birrerie.

ALBERGHI
A Bruges abbiamo soggiornato presso il "B&B Next door".
La posizione è ottima, in pochi minuti a piedi si raggiunge la piazza centrale e i proprietari sono delle persone squisite!
Pieter, dopo la prenotazione, mi ha subito inviato una e-mail per chiederci a che ora saremmo arrivati a Bruges e mi ha inviato indicazioni dettagliate su come raggiungere il b&b dalla stazione, a piedi o con l'autobus (che si ferma proprio lì davanti). Appena arrivati ci ha regalato una cartina della città, segnando i punti d'interesse principali. Poi ci accompagnati alla camera, portando su per le scale la mia valigia.
Avevamo scelto la "Master suite" (360 euro per 3 notti, sì lo so, non molto economico, ma in linea con i prezzi di Bruges).






Mia sorella ha commentato le foto definendolo "un pò kitsch", però devo dire che a me è piaciuto molto (soprattutto il bagno con la vasca e la doccia grande). L'ho trovato molto romantico, anche se io non faccio testo perchè quando sono in viaggio con A. vedo "cuori" ovunque. Certo, se preferite un albergo dal respiro più internazionale forse non fa per voi. A me è piaciuta proprio l'idea di trovarmi in una tipica casetta fiamminga col tetto a punta, le scalette di legno un pò scricchiolanti e le vetrate colorate.  

La moglie di Pieter parla italiano e ha una grande passione per l'Italia. Si occupa della colazione: buona e abbondante. Vi serviranno un cestino con croissant e pain au chocolait caldi e pane di diverso tipo. Potrete scegliere tra diverse marmellate e la crema al cioccolato. Poi yogurt, cereali, succo d'arancia, tè, latte e caffè (solubile naturalmente!) e anche una selezione di affettati e uova sode per chi ama il salato.


A Bruxelles invece abbiamo alloggiato presso "Terrace Victoire" (178 euro per due notti), nel quartiere di Saint Gilles. Anche in questo caso posizione molto comoda per visitare la città: il b&b si trova poco distante dalla fermata metro di Porte de Hal e con la metro in cinque minuti si raggiunge facilmente il centro. Comodo il sistema dei codici per accedere al palazzo e poi alla vostra stanza (nente stress di chiavi che potrebbero essere perdute), ma niente reception... Non abbiamo trovato nessuno ad accoglierci quando siamo arrivati!
La nota dolente: la nostra camera è in mansarda e nessuno lo ha specificato.
NOVANTAQUATTRO SCALINI sono troppi e, se lo avessi saputo prima, forse avrei cercato altro, devo dirvi la verità. Pensate soprattutto all'arrivo e alla partenza, quando dovrete farli con le valigie. Al rientro, dopo una giornata passata in giro e con i piedi fumanti, l'idea di arrivare in albergo e dover affrontare la scalata mi gettava nel più profondo sconforto.
Per il resto carina la camera, con gli spazi ben sfruttati, tv con canali italiani e vasca idromassaggio. Il bagno, che ho dimenticato di fotografare, si trova oltre la parete, dietro al letto. Nessuna porta. Per me abbastanza un problema, che va bene che stiamo insieme da 10 anni quasi, ma in bagno ho bisogno di un pò di privacy :P




Buona la colazione. Anche qui croissant e baguette e ogni sorta di marmellata e crema spalmabile. Arance fresche e uno spremiagrumi elettrico a vostra disposizione. Tarik, uno dei ragazzi che si occupava della colazione, l'ultimo giorno, mi ha anche preparato il caffè con la moka, vedendo che non avevo toccato quello solubile!

RISTORANTI



Prima cosa da tener presente è che a Bruges tutti i ristoranti chiudono presto. Molti già alle otto non accettano nuovi clienti. I più flessibili accettano di prendere l'ultima ordinazione per le nove. Quindi vi dovrete adattare!

Tra i fast-food, molto diffusi Quick e Subway.
Il primo è una rivisitazione belga del Mac Donald's a cui abbiamo ceduto la prima sera, dopo aver trovato molti posti già chiusi. Non mi è piaciuto il mio panino e neanche le patatine erano un granchè. A. dice che più o meno il suo hamburger si avvicinava allo standard mac donald's.

Subway lo avevamo già scoperto a Praga ed è quello che preferisco tra le varie catene, perchè puoi scegliere la tipologia di pane e gli ingredienti freschi. Buona la combinazione che ho scelto: pane al'origano, tonno in salsa tonnata, lattuga pomodoro e olive!)


Una volta a pranzo abbiamo provato "Chez Vincent" che è sempre una sorta di fast-food di Bruges. Si ordina al banco e vi consegnano un aggeggino che comincia a vibrare quando i vostri vassoi sono pronti.
Qui abbiamo optato per la formula menù (piatto, insalatina, cono di patate fritte, bibita e insalatina con 12 euro circa):io ho preso le tipiche crocchette di formaggio e A. le polpette al sugo.
Anche questo promosso!



Per A. che voleva provare il classico stufato fiammingo invece ho scelto questo ristorante, spulciando le recensioni di Trip Advisor (mi raccomando prenotate, perchè i tavoli sono pochi ed è sempre pieno!).





Lui ha ordinato Carbonade Flamande (in foto) e io ho preso il menù turistico che comprendeva per 17 euro una zuppa (molto buona), un secondo a scelta tra salmone e costoletta di maiale (io ho preso il maiale) e il dolce, che ho diviso con A. (6 profitteroles al cioccolato). Entrambe le portate principali sono state servite con insalatina e immancabile contorno di patate fritte.
Tutto fantastico, anche l'atmosfera: promosso!

Naturalmente da provare i waffel preparati al momento nei chioschi per strada...buonissimi, ma in Italia perchè non hanno questo stesso sapore? I misteri della vita!




BIRRERIE

Il Belgio è famoso per le sue birre (varietà infinita, si è costretti a chiedere indicazioni ai camerieri o ad andare un pò a caso!)
Sempre seguendo i preziosi consigli di TripAdvisor a Bruges abbiamo provato il Cafè delle Rose e il t'Bruges.
Molto particolare il primo, con le rose appese al soffitto.
Inoltre propongono la degustazione di quattro birre piccole per 10 euro.

Il locale è "Orval Ambassador" e A. ha, incuriosito, ha chiesto qualche notizia in più al proprietario che ci ha raccontato la leggenda che ha portato alla nascita del simbolo sulla bottiglia (il pesce con l'anello) e poi gli ha consigliato di provare la versione invecchiata, che difficilmente avrebbe trovato in Italia.





Molto carino anche il t'Bruges... qui il menù delle birre è davvero infinito, perciò ci facciamo aiutare dal cameriere, che si dimostra anche in questo caso gentilissimo e ci porta una bionda e una bianca!



Infine a Bruxelles non si può non far tappa in una delle birrerie più famose della capitale: A la morte subite!
Famosa anche per la birra alla cilegia e quella all'albicocca: io ed A. non amiamo i sapori fruttati, quindi io ho optato per la bianca della casa e A. per una trappista.

  





In generale, sia dei ristoranti che delle birrerie, ho apprezzato l'atmosfera intima e non troppo "caciarona" e frenetica. Niente musica a palla in sottofondo, solo chiacchiericcio, ambienti piuttosto piccoli e voglia di prendersela comoda, sorseggiando una birra e spilluccando qualcosa, magari al bancone.



Questa volta il mio resoconto di viaggio è davvero finito, si ritorna presto ai post a tema "love" ^_^





17 commenti:

  1. Il B&B è bellissimo*_* E anche le foto del cibo che hai messo fan venire 'na fame^^'

    RispondiElimina
  2. ma il primo B&B è da sogno!!!
    Basta,devo andarci! M'è venuta un'acquolina vedendo quei piatti!!!! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molte cose buone è vero, ma da quando sono tornata sono un pò nauseata dalle patate fritte (che venivano servite con qualsiasi cosa anche se nn le ordinavi)!!!

      Elimina
  3. Bagno senza porta???? O_o
    I waffel, che buoni!! Io li ho mangiati in Alsazia, lì li chiamano Gaufre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che questa dei bagni senza porta è una tendenza che ho notato anche nelle foto di molti hotel di design...mah...sarà che siamo antiche..io non solo vorrei la porta, ma sarei contenta se mi costruissero una specie di bunker :P

      Elimina
  4. Bellissimo il B&B, molto curato!
    A Bruges ci sono stata diversi anni fa, molto carina :)

    RispondiElimina
  5. oh ma sono stati bellissimi questi post.. e poi mi hai proprio interessata a visitare il Belgio.. e non l'avrei mai detto.. MAI! ;d

    RispondiElimina
  6. Che bello il tuo reportage ! Mi piacciono molto le foto dell'alberghetto tipico...e vorrei provare i veri waffles =)

    Fashion and Cookies
    Fashion and Cookies on Facebook
    Bloglovin

    RispondiElimina
  7. Che bel viaggio che vi siete fatti. E la scelta degli alberghi è stata ottima direi. L'aggeggino che suona quando l'ordine è pronto va molto anche in Inghilterra e la prima volta che l'ho visto sono rimasta colpita perchè qui al mio paesino tutta questa organizzazione è pura fantascienza:) bacio

    RispondiElimina
  8. Innanzitutto bellissime foto!
    Che bello il B&B di Bruges..stupenda la vasca e strepitosa la stanza x la colazione! Mi viene fame solo a guardarla!! :P

    Comunque ho trovato i tuoi post utilissimi! Pieni di consigli! Spesso si trovano opinioni qua e là di dubbia provenienza e non si sa mai come comportarsi..quando andrò in Belgio saprò a chi rivolgermi! Grazie! :)

    RispondiElimina
  9. Il Belgio è particolarissimo... per il poco che ho visto è bellissima l'architettura

    RispondiElimina
  10. Utilissimo questo post, me lo dovrò metter da parte!
    Anche perchè l'hotel con 94 gradini e il bagno senza porta lo vorrei proprio evitare!^^
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. Foto molto caratteristiche! Il 1°BB fotografato è davvero carino!

    RispondiElimina
  12. bellissime foto.

    (ti dico solo che ho stampato tutto perchè spererei di andarci prima o poi)

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. Non è una meta che sceglierei, però l'hai resa molto interessante.

    Baci

    RispondiElimina
  14. Il "B&B next door" dalle foto mi ha conquistato!Quella vasca da bagno "demodé" è così elegante,affascinante e non so perché la vedo pure romantica ^^
    L'altro "b&b" solo per il fatto del bagno senza porta me ne sarei scappata ahahah XD sono una fissata della privacy!!!
    Per quanto riguarda il cibo io avrei mangiato solo i dolci,sarà che ne vado matta :-p
    Bellissimo viaggio,kiss:-*

    RispondiElimina