lunedì 10 giugno 2013

LOVE IS... ex "ingombranti"

                                                                                Source: theupliftingvibe.com via Love on Pinterest



Chi, come me, ha una relazione che va avanti dal molto tempo e che è iniziata da giovanissimi, ha almeno un vantaggio fondamentale: non esistono fantasmi di ex fidanzati/e ingombranti con cui fare i conti.
Oddio A. qualche fidanzatina prima d'incontrarmi l'ha avuta. 
Con una c'è stato persino due anni, ma niente di che, "storia da ragazzini" finita senza troppe lacrime o spargimenti di sangue.
Mia sorella invece è stata (tra alti e bassi) per quasi 13 anni con un ragazzo.
Poi è finita.
E per carità, si è tranquillamente rifatta una vita, anche se a chilometri e chilometri di distanza.
Ma tredici anni come fai a cancellarli semplicemente?
Praticamente ogni ricordo della tua giovinezza è legato a quell'altra persona.
A un certo punto per gli altri tu non esisti quasi più come entità singola: non c'è più solo C., ma il tuo nome ormai è legato a quello dell'altro indissolubilmente.
Per tutti sei "C. & A."
Mia madre, nel caso di mia sorella, ha dovuto "riorganizzare" ogni singolo album di famiglia: matrimoni, lauree, prime comunioni, cresime.
In ogni dannata foto c'è anche lui.
Naturalmente in casa c'è divieto assoluto di nominare tale individuo davanti all'attuale marito di mia sorella. Niente visioni di vecchi filmini et similia.

Poi ho realizzato che mancano pochi giorni al DECIMO anniversario con A.
E ho incominciato a immaginare scenari apocalittici in cui ci molliamo.
Perchè lo dicono tutti che dopo 10 anni "o ti molli o ti sposi", e dato che i fiori d'arancio sono ancora un miraggio...
E poi ho pensato che non vorrei essere minimamente nei panni di chi arriverebbe dopo.
Insomma nei panni del mio ipotetico futuro uomo o dell'ipotetica futura donna di A.
Perchè come fai a vivere con qualcuno che ha condiviso metà della sua vita con un'altra persona?
Che con quella persona ha visto e fatto migliaia di cose.
Viaggi, progetti, foto.
Ha attraversato i momenti più felici e più brutti.
 

Allo stesso tempo però ammiro chi riesce a farlo.
Buttarsi in una storia, nonostante vecchi fantasmi.
Pensare a costruire un futuro, nuovi ricordi.
Convincere amici e genitori che magari erano affezionati a chi c'era prima e, malgrado ce la mettano tutta, all'inizio fanno fatica a metterti a tuo agio o semplicemente ad accettarti.
Trovare un proprio equilibrio di coppia, senza preoccuparsi di quello precedente. 
Li ammiro perchè richiede una buona dose di sicurezza in se stessi, un pizzico di coraggio e soprattutto un amore vero.

Perchè "tutti arrivano portandosi dietro un bagaglio. Il problema è trovare qualcuno che ti ami abbastanza per aiutarti a disfarlo"






E voi? Avete mai dovuto fare i conti con un "ex  fidanzato/a ingombrante?" Come vi siete comportati?

 

27 commenti:

  1. Di miei ex amori neanche l'ombra; ho incontrato Marito a 22 anni e dietro di me avevo solo amori parecchio adolescenziali; mio marito, più vecchio di me di 3 anni, aveva alle spalle 3 ex, due delle quali un incubo (una per colpa di mio marito, una per colpa sua proprio, una ragazza che non si rassegnava alla fine della loro storia). Ora abito nella sua città e le incontro ovunque.
    Per me è stato fino a poco tempo fa un bagaglio veramente ingombrante da disfare, quello del mio uomo. Non ce l'ho con nessuno, sia chiaro, non sono stupida, anche io ho avuto una vita passata; ma io non sono mai tornata a rompere le palle a nessuno-__-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco appunto...poi a fare i conti con una che non si rassegna io avrei sclerato proprio credo!

      Elimina
  2. Oh momosina anche io fra un momomese farò il momoso decimo anniversario... e quasi tre mesi di momosa convivenza °A° momopanico ahah! comunque ho la momosa prova vivente di un mio momoso amico (Memo per la precisione)che ha lasciato la sua momosa morosa storica di 11 anni per la mia momosa migliore amica Mima.... piuttosto che la momosa monotonia e il momonervoso a vita, ha preferito cambiare e vivere sinceramente il proprio momoso cuore :3 purtroppo è così... e poi vabbè è stato più complicato di come te l'ho momosamente raccontato, dato che sembrava la momosa apocalisse X°DDD momoso bacino e ti auguro un buon momoso anniversario :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino cosa ha dovuto passare la tua amica, in questi casi è davvero complicato purtroppo! Allora non sono l'unica che si fa prendere dal "panico" del decimo anno, da un lato è bellissimo esserci arrivati...dall'altro...che ansiaaaa!

      Elimina
  3. Sembra catastrofico finire una storia e cominciarne un'altra, ma talvota può essere una forma di evoluzione.
    Gli organismi sulla Terra si evolvono naturalmente e quindi anche l'essere umano si evolve, cambia, muta. Tutto in base agli input che riceve.
    Purtroppo può capitare che gli input che ricevono uomo e donna all'interno della coppia possono essere diversi ed ecco che ci crea una sorta di cambiamento individuale.
    E' umano cambiare, non è un dramma.
    Se immagino la mia vita adesso con i miei ex (soltanto 2, eh!) mi vengono i brividi. Io, nella fattispecie, sono cambiata molto, sono cambiate le mie esigenze e grazie ai continui confronti con la gente, sono cambiate anche le opinioni riguardo l'"uomo".
    Certo per i parenti è sempre un po' doloroso ma se realizzano che il cambiamento è stato fatto per il proprio bene, volteranno pagina anche loro per la felicità e la serenita dei figli.
    Sarò cinica, ma a quasi 42 anni e con un po' di esperienza alle spalle, nonchè quello che si sente in giro, credo che il lasciarsi da fidanzati (perchè se si è sposati e con prole è un altro paio di maniche!) quando si è ancora giovani, sia la cosa più normale di questa Terra.
    Perdonami, ma se due ragazzi non si trovano più in sintonia, ed hanno la possibilità di essere decisamente più felici in altre condizioni sentimentali, non credi possa essere controproducente per entrambi rimanere ancora insieme?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io sono assolutamente d'accordo con te!!!
      Non mettevo in discussione il lasciarsi...che anzi meglio pensarci prima che dopo, ci si guadagna in salute e felicità! Nè penso che si possa star dietro ai parenti che comunque si abitueranno all'idea prima o poi e se ne faranno un ragione (e se non se la fanno, chissenefrega!:P)
      Mi mettevo solo nei panni di chi "viene dopo" e deve confrontarsi con una storia passata ingombrante, perchè credo che si trovino in una posizione un pò scomoda all'inizio e che spesso può pesare!

      Elimina
    2. ok, ho capito cosa intendi dire... però la cosa è reciproca. Nel senso che, ad una certa età, entrambe le persone, coinvolte in una nuova storia d'amore, sono reduci da una storia passata...
      Beh forse ingombrante è un bel parolone :) Entrambi possono essere vittime di una storia passata. Il confronto c'è, tuttavia trovo che sia mooolto relativo.
      Deve essere buon senso del nuovo partner non far pesare i confronti con la storia precedente, se questa è una persona intelligente.
      Se una persona ha trovato un nuovo amore e questo riesce a rendela più felice perchè tutto è migliore, allora il confronto con la storia passata è davvero molto piccolo :)

      Elimina
  4. Io sono arrivata dopo una ex piuttosto ingombrante: il mio attuale marito stava per andare a convivere con la sua ex ( ti dico solo che avevano già acquistato l'appartamento e lo stavano arredando) quando lei l'ha mollato di punto in bianco. Non ho mai voluto sapere niente di lei se non il minimo indispensabile (anche se mi è costato fatica) e oggi, dopo 7 anni di matrimonio (festeggiati la settimana scorsa) e 5 di fidanzamento mi viene quasi da dire che è stata una scelta saggia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri di buon anniversario allora...si concordo,anche io avrei preferito non saperne niente!:)

      Elimina
  5. ciao, innanzitutto complimenti per il blog: è adorabile e poi ricordo queste vignette sui vecchi diari di mia madre quando ero piccola <3 ti seguirò!
    ma veniamo al dunque: prima di stare con il mio attuale partner, ho avuto una relazione di circa 5 anni con un'altra persona con cui ho condiviso molte cose, tutta la famiglia si aspettava i fiori d'arancio e invece è finita. ci è voluto un po' per ridimensionare la cosa anche a casa, ma poi è bastato vedermi felice con un altro e i "ricordi scomodi" si evita proprio di raccontarli ;) il mio attuale compagno è molto discreto e anch'io quando racconto un evento o una situazione cerco di farlo con delicatezza senza introdurre "personaggi" se non ce n'è bisogno

    MODEMOISELLE
    fashion beauty & lifestyle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di essere passata e per i complimenti!Anche il tuo blog è molto carino :)

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo...dannato touchscreen...ho eliminato il commento quando volevo solo ingrandire!-_-

      Elimina
  7. Io ho avuto fortuna: il MioUomo prima di me non aveva mai portato a casa nessuno. In ogni caso, al matrimonio della sorella ho evitato accuratamente di comparire nelle "foto di famiglia" : già ho rovinato gli album di battesimi matrimoni e comunioni della famiglia del mio ex!

    Alex V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti memore dell'esperienza di sorella, A. Non compare in nessuna foto importante...

      Elimina
  8. Io come te, lunga relazione iniziata da giovani senza ex ingombranti:)

    RispondiElimina
  9. Prima di Lui ho avuto una storia durata quasi due anni, ma di fantasmi non me ne ha lasciati. La ricordo semplicemente con affetto, perchè è stato il primo ragazzo. Lui, invece, qualche storiella l'ha avuta ma anche nel suo caso di fantasmi non se ne vedono in giro. Stiamo insieme da molto per cui gli ex non hanno ricoperto nelle nostre vite un ruolo determinante.

    RispondiElimina
  10. Ah io odio gli ex! Soprattutto quando si parla di C. :D
    Sono molto gelosa.
    Che fastidio pensarlo con qualcun altro...evito sempre di ripetere le cose che lui ha già fatto con lei.....tipo viaggi negli stessi posti, o anche semplici cene al ristorante, o vecchi posti in cui si andava al mare...tutto nuovo, ogni cosa deve essere solo "nostra" :S sono esagerata? Non lo so, ma 5 anni e un quasi matrimonio sono duri da sopportare...pian pianino la fobia però sta passando. E se poi la sua nonna ti chiama con il nome di LEI? Oddio noooooo!!!! Anch'io ho l'ex "ingombrante" mi dispiace dire sta cattiveria, ma fortunatamente incontriamo più lui che l'altra lei.

    RispondiElimina
  11. Abbiamo ex ingombranti anche perché viviamo in una piccola città e avendo più o meno tutti la stessa età ci si conosce tutti....gelosia ogni tanto,soprattutto se pensi a certi eventi a cui non sono stata tipo matrimonio del fratello e loro erano testimoni...idem per il battesimo del figlio più piccolo,la laurea di M etc etc ma ci rifaremo!!

    RispondiElimina
  12. io ho avuto una storia lunga prima dell'attuale ma grazie al cielo del mio ex non c'è più traccia fisicamente, se non quella psicologica che credo mi porterò dietro per sempre... per ora sono fortunata così.

    mi piacerebbe riuscire a scriverti in privato, ti va?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo, anzi mi fa piacere!:)
      La mia e-mail è chiaccheresullamore@gmail.com (manca proprio la I di chiacchIere)
      Oppure, se preferisci,puoi mandarmi un msg su facebook!

      Elimina
  13. Io anche se sono fidanzata da soli 3 anni, non ho ex ingombranti perchè proprio come te credo che non ce la farei.....l'amore vero lo si può provare solo per una persona!!!

    RispondiElimina
  14. Dieci anni di matrimonio e nove di fidanzamento...non ho altro da aggiungere!!

    RispondiElimina
  15. Ex importanti ma non ingombranti!!!

    RispondiElimina
  16. neanch'io ho ex ingombranti ma invece per tua sorella dev'essere davvero difficile! 13 anni sono un eternitààààà O:O

    RispondiElimina