venerdì 9 agosto 2013

LOVE IS... cercando casa #2



Le ultime due settimane di luglio sono state dedicate alla "ricerca casa" matta e disperata.
Ho visto cose che voi umani non potete immaginare. O forse sì, dato che questo tipo di calvario prima o poi capita a tutti.

Tutto è cominciato con l'annuncio di un appartamento "appena ristrutturato, con piccola cucina e ampia zona giorno".
Peccato che non avessero specificato che si trattava di un seminterrato.

Che appena ristrutturato doveva tradursi con "abbiamo ritinteggiato le pareti della camera da letto".
Che l'ampia zona giorno era stata assalita dall'umidità e dalla muffa.
Che A. per entrare in bagno doveva abbassarsi perchè la porta era troppo bassa.
E per finire in bellezza, accesa la luce in cucina, abbiamo scoperto che la casa era abitata. Da sua signoria la blatta obesa, precisamente.
Così, correndo il pericoloso rischio di perdere questo gioiellino a cui pare molti fossero interessati, ci siamo dileguati. 

Ci sono state poi almeno tre appartamenti non malaccio, ma tutti dello stesso genere. Pare sia l'ultima moda, sbattere i genitori in ospizio o al campo santo, a seconda dei casi, e chiamare il giorno dopo gli agenti immobiliari.
Ora su questo io non voglio dare giudizi, perchè ognuno conosce le sue finanze e magari in questi tempi duri un reddito in più fa comodo a tutti.
Però lasciatemelo dire è inquietante visitare una casa con ancora tutte le foto e gli oggetti personali di qualcuno ed è difficile riuscirsi a immaginare a vivere lì senza sentirsi ospite. Voi direte, "vabbè ma queste cose spariranno".
E invece no. Perchè i figli non sanno dove metterseli questi mobili e non hanno intenzione di buttarli. E pretendono pure un contratto 4+4.

E io secondo te sono disposta a stare otto anni in una casa in cui non posso spostare niente? Magari uso pure le lenzuola ricamate a mano che sono ancora dentro l'armadio?

Poi c'è stato quello dell'appartamento superlusso. Dove alloggiava niente meno che Macchisi Lopez. 

Mi dispiace, ma per noi è un pò caro.
Ma dottore c'è il parquet.
Sì ma noi cerchiamo una cosa un pò più spartana. E poi non è arredata.
Ma i mobili ce li mettiamo se la casa vi piace. Venga solo a vederla, per favore. Si innamora glielo dico io. Si innamora. Gliel'ho detto che ci viveva Macchisi Lopez?
Sì un'ottantina di volte.


Così andiamo a vedere questa casa. Telefono e radio in bagno. Doccia supertecnologica. Tapparelle elettroniche. Porta blindata elettronica. Cabina armadio. Parquet. Climatizzatore in ogni stanza. Un pò buia, ma se Macchisi Lopez ha risolto con le piantane tutti possiamo farlo.
Questa casa io ce l'ho nel cuore, cerco qualcuno che me la tratti bene. Voi mi ispirate fiducia, si vede che siete brave persone. Prendetevela.
Sì ma io le ho già detto che per noi è fuori budget e non è arredata.
In più non c'è contratto di acqua/luce/gas. Troppe spese mi dispiace.

Ma questa casa i soldi che chiedo li vale.
Senza dubbio, ma noi non ce li abbiamo.
Ma ha visto che bagno?
Ommioddio non ne usciamo più.

Dopo trenta minuti di ricordi sulla casa, di come era quando ci viveva Macchisi Lopez e di come l'aveva sistemata lui, il prorpietario, finalmente capisce che non c'è trippa per gatti e ci lascia andare.
Io ero già pronta a chiamare il 113 e denunciarlo per sequestro di persona.

Poi ci sono state tante altre belle casette random:
-il doppio servizio che in realtà era un cesso in terrazza;
-la cucina senza piano cottura, ma con fornellino da campeggio;
-il cucinino dove si riusciva a malapena a entrare una persona alla volta; ma a tutto c'è rimedio:l'agente immobiliare ci ha suggerito di mettere un tavolo in camera da letto per mangiare;


E poi alla fine, quando non si vedeva più la luce e lo sconforto stava per prendere i sopravvento, a 500m dall'appartamento attuale di A., l'abbiamo trovata.
Ristrutturata da poco davvero. Cucina piccoletta, ma moderna e luminosa. Bagnetto accogliente. rifiniture in legno chiaro. Angolo lavanderia.

Balconata. Posto auto e moto. Condominio con portiere.
Proprietaria un pò originale, ma siamo sicuri: è quello che stavamo cercando.
Ho già mentalmente speso una fortuna da Ikea. Mi dovrò contenere.

Da settembre si parte con questa nuova avventura.
 

Intanto vi auguro un buon ferragosto e buone vacanze, non so quando riavrò il coraggio di mettermi al pc con questo caldo! :D

 

19 commenti:

  1. ahahahhah mi ha convinto il tipo della casa di Macchisi Lopez ( ma chi è!?!) quasi quasi me la compro :D
    In bocca al lupo per tutto, mi sa che fra poco toccherà anche a me un'esperienza simile ç.ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pier devo bocciarti in materia calcio siciliano u_u
      Trattasi di Maxi Lopez, ex giocatore del Catania!

      Elimina
  2. Macchisi? o.O Che è un giocatore del Catania? (sì,non conosco i giocatori del Catania!)
    Comunque bello il cesso in terrazza! Vuoi mettere con sto caldo?
    xD
    Son contenta per te Love,finalmente è finito anche questo calvario (indovina qual è l'altro...) e se hai bisogno di una mano per girare in lungo e largo all'Ikea...CHIAMA :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già... Tale Maxi Lopez che giocava nel Catania Calcio e che era vicino di casa di A. senza che lo sapessimo. E i cui cani hanno osato graffiare il parquet del simpaticone del proprietario! :D
      Per Ikea ti prendo in parola e ora ho anche un posto dove offrirti un caffè tutte le volte che vuoi ;)

      Elimina
    2. *_* Ok,il tempo di riprendere un poco di pressione e vengo xD

      Elimina
  3. Yuppiiiiii! Sono contenta che avete trovato quello che sarà il vostro covetto;) Ora, però, la spedizione da Ikea diventa automatica :D Buone vacanze anche a te! bacione

    RispondiElimina
  4. Ahah, rivivo me qualche mese fa. Dalle mie parti vanno di moda anchegli pseudo-loft: delle specie di garage / scatole di cemento, per nulla adatti a chi soffre di claustrofobia!
    Tutto è bene quel che finisce bene!!

    RispondiElimina
  5. Che belloooooo:) buona avventura, di cuore:)
    Gli annunci sono quanto di più strano esista...leggi l'annuncio, ti immagini una cosa e ovviamente non c'entra assolutamente niente con ciò che vedrai^^ Però a me manca come periodo; mi piaceva immaginarmi in tutte le case che leggevo (non che vedevo poi, certo^^).

    RispondiElimina
  6. Chi la dura la vince! Complimenti comunque per la pazienza nel stare ad ascoltare il tizio dell'agenzia per mezz'ora! Io me ne sarei andata a gambe levate! :)

    ilconcertochevorrei.blogspot.it

    RispondiElimina
  7. Momosamente supermomofelicissimaaaaaa \*^*/ ti abbraccio forte e ti auguro un momoso in bocca al lupo! Sono sicura che sarà un avventura fantastica sia da vivere che momosamente da raccontare :3 ogni giorno ce ne sarà una vedrai X3

    RispondiElimina
  8. L'importante è che ce l'avete fatta...Io quando ho iniziato a cercare casa ho visto degli orrori...Alla fine, dopo una lunga ricerca ho trovato il gioiellino dove vivo...Ora mi stà un pò stretto ma il pensiero di ricominciare la ricerca mi fà passare la voglia...

    RispondiElimina
  9. Anche noi dopo tanto l'abbiamo trovata! Il contratto è stato un altro calvario però...tra una settimana iniziamo con il trasloco e a spendere una fortuna da Ikea!

    RispondiElimina
  10. Ci siamo passati credo tutti, e tutti ci dovranno passare:) Di case se ne vedono di tutti i colori, ma poi arriva sempre quella perfetta per noi:) IN bocca al lupo per questa nuova avventura

    RispondiElimina
  11. ...cara si cercare casa è un lavoro è vero... ma alla fine quanta soddisfazione eh!?
    ...anche io sto mentalmente spendendo una fortuna in ikea... ma non per la casa... bensì per un progetto che spero presto potrò attuare!!! =D
    un bacione
    Sadi

    RispondiElimina
  12. che bello! In bocca al lupo per la nuova avventura e non spendere troppo all'Ikea! ^^

    RispondiElimina
  13. Non sai quante case ho visto io e di che tipo, ti capisco benissimo!
    Ma sono felice che abbiate trovato il vostro nuovo nido!

    RispondiElimina
  14. wow,settembre è sempre il periodo dei cambiamenti ma il tuo è bello grosso!
    in bocca al lupo

    RispondiElimina
  15. sono proprio felice per te ^_^ io l'anno prossimo dovrò cercare una casetta e già immagino cosa dovrò passare!! ma poi prima o poi la troverò proprio come hai fatto tu :) ps: tanti auguri cara sia a te che al tuo A. :)

    RispondiElimina
  16. Sono davvero contenta che siate riusciti a trovare una casetta!
    Io sono reduce da una pseudo convivenza mensile dal moroso (i suoi sono stati via per le ferie e ne ho approfittato) e, devo ammetterlo, mi manca la nostra routine. Chissà, un giorno, con un lavoretto per tutti e due..Non mi spiacerebbe fare il nido da un'altra parte, lo ammetto.

    RispondiElimina