domenica 27 ottobre 2013

LOVE IS... quando scopri il suo lato tenero.


C'è chi impazzisce per l'uomo "che non deve chiedere mai".
Un machoman imperturbabile, che non si commuove davanti a un film, che non tradisce la minima emozione e mantiene il suo aplomb in tutte le situazioni.
C'è chi preferisce l'uomo-orsacchiotto, che non ha paura di mostrare il suo essere sensibile o di coccolare la sua donna in pubblico. Che non teme di essere considerato meno uomo per qualche lacrima e un mazzo di margherite.
Io, come sempre nella vita, sono per le vie di mezzo.
Che l'uomo roccia fa comodo per aprire i vasetti di marmellata e le bottigliette d'acqua, per uccidere gli scarafaggi in cucina e via dicendo.
Ed è indispensabile nei momenti di crollo, in cui sembra che il terreno ti frani sotto i piedi e cerchi un appiglio. Perché trovare una mano tesa che ti salva dal precipizio, a volte è l'unica cosa che ti permette di andare avanti.
Però diciamocelo ogni tanto un po' di tenerezza non fa male.
E neanche l'ammettere le proprie fragilità.
A. non è propriamente un uomo tenero.
Cioè ha i suoi modi per essere dolce. Sono molto sottili, devi saperli cogliere.
Magari tornato a casa ti dà un bacio veloce sulla guancia, però poi ti passa un sacchetto con le tue patatine preferite: "mi sono fermato a prendertele per il cinema", ti dice. E io mi squaglio. Come se mi avesse portato un mazzo di rose rosse.
C'è da dire che io non aiuto. Non sono proprio una donna da coppia "carina e coccolosa". Lo sapete, avete un po' imparato a conoscermi post dopo post, ho problemi con le effusioni in pubblico, non amo i nomignoli, non sono brava neppure con le parole, quando ho troppe attenzioni finisco per pensar male.
Insomma diciamo che faccio pure passar la voglia di esser tenero al mio povero fidanzato.
Tutti hanno un punto debole però. C'è chi si scioglie davanti ai neonati, chi davanti alla parmigiana di mamma, chi crolla ai matrimoni e chi al cinema davanti a un film romantico. Il lato dolce di A. esce fuori in due occasioni: in ospedale, coi pazienti, e con gli animali.
Così quando gli parlano di una gattina, salvata da un cane che aveva deciso di farne il suo pranzo, con una zampina rotta che ha bisogno di un posto dove stare, lui non ci pensa due volte e la porta a casa.
Senza consultarmi aggiungerei (ma questo sarà argomento di un altro post).
E ora la micina, ribattezzata Marchesa in onore del nostro personaggio preferito di Pechino Express, è con noi da due settimane.
A. è impazzito. Torna a casa e va a giocare con la gatta. Se non c'è chiede della micia. Sono quasi gelosa, ve lo dico.
Fatto sta che doveva essere trasferita in campagna non appena la zampetta fosse guarita, ma ora l'ex machoman mi ha annunciato tutto serio: "Marchesa non va da nessuna parte, MI SONO AFFEZIONATO"
E se prima eravamo in due a ballare l'Hully Gully, adesso siamo in tre a ballare l'Hully Gully.



E voi preferite l'uomo macho o avete un compagno dal cuore tenero? Qual è il punto debole del vostro partner?

23 commenti:

  1. Che nome geniale Marchesaaaa *O* Bellissimo post, mi ha emozionata :')

    RispondiElimina
  2. bellissimo post ^^
    sono d'accordissimo con te ..
    la via di mezzo va benissimo ^^
    e .. benvenuta marchesa ^^
    bacioni cara!!!

    RispondiElimina
  3. Ma che musino dolce!!! Spero non celi il carattere della vera Marchesa!
    Comunque anch'io son per le vie di mezzo e anche il mio A. si scioglie per gli animali,soprattutto..i cani :D
    Di fatti,da quando gli ho regalato la sua cagnolina (una povera bastardella) coccola più lei che me -.-

    RispondiElimina
  4. Ti seguo con molto molto piacere!
    Betta

    RispondiElimina
  5. L'Omino e' tenero con me, dice che sono tenera e questo lo rende dolce e protettivo

    RispondiElimina
  6. Ti dirò, adesso non ti saprei proprio esprimere una preferenza!

    RispondiElimina
  7. La storia della Marchesa mi ricorda quella del mio gatto: anche lui doveva rimanere solo finchè non gli avessimo trovato una sistemazione... Abita con me da 14 anni!

    RispondiElimina
  8. Ahahah anche io sono per le mezze misure e devo dire che il mio lui è un perfetto connubio fortunatamente. Trovo delle somiglianze con la mia storia in quello che hai scritto: anche lui mi regala le patatine (ne sono ghiottissima), si scioglie con gli animali e spesso anch'io sono gelosa delle attenzioni che da alla mia cagnetta rispetto a me. ^_^

    Comunque la gattina è super bella.

    Baci cara.

    RispondiElimina
  9. Ma che bellinaaaaaaaaaa!!!!! Ti dirò, pure io sono per le vie di mezzo, l'uomo machoman talvolta fa comodo (in caso di scarafaggi e bestie varie si rivela molto utile!), ma anche quello tenero ha il suo perché :)

    RispondiElimina
  10. Ma che tenerone...Anche io sarei per le vie di mezzo...

    RispondiElimina
  11. Sono come te, amo le vie di mezzo :) ci sono volte in cui è molto tenero, e va bene coì e altre un in cui finge di fare il duro. In realtà il mio A. è piuttosto un pacioccone, anche se quando sbotta c'è ne è per tutti ;)
    Avete fatto bene a tenere la gattina! E' assolutamente meravigliosa! Io ne vorrei una da triliardi ma ahimè mia madre non ne vuole neanche sentire parlare! E neanche A.!
    Sono circondata ...

    RispondiElimina
  12. uauauauauauau! Bè ha un lato tenero che gli fa onore mia cara. anche il principe è fuori croccantissimo e dentro morbidissimo,una via di mezzo!
    Benvenuta marchesa in casa Lovels, bellissima

    RispondiElimina
  13. Il mio ragazzo è una via di mezzo, nè troppo sdolcinato nè eccessivamente duro. L'ultima volta che sono rimasta sorpresa per la sua sensibilità è stata quando gli ho raccontato che una mia collega ha adottato una bambina paralizzata. Non pensavo che questa storia lo colpisse così.

    RispondiElimina
  14. Una via di mezzo è l'ideale.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Io come te non amo nomignoli ed effusioni in pubblico. Le odio proprio.
    Facendo un'analisi delle mie ultime storie, preferisco il duro. Purtroppo sono attratta da chi non mi dà certezze e credo sia masochismo! O_o
    marti
    www.glamourmarmalade.com

    RispondiElimina
  16. anch'io assolutamente sono per le vie di mezzo...

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  17. Anch'io sono per le vie di mezzo, solo che il mio lui a volte è tutto tenero a volte è tutto machoman! XD comunque una bellissima azione quella del gattino :) buon inizio settimana cara :-*

    RispondiElimina
  18. Anch'io adoro le vie di mezzo.. un po' in tutto, in realtà!
    E se un uomo è dolce e tenero con gli animali, per me è semplicemente perfetto! Magari non come uomo della mia vita, altrimenti sarebbero un po' troppi ihih, ma è degno della mia stima!!
    Manuela

    RispondiElimina
  19. Io sono di parte. Preferisco i Mici! =^.^=
    Quindi A. è diventato il mio eroe del giorno. Ecco. U.U
    PEr gli uomini.. Vediamo.. Cerco di pescare nella memoria.. Anni fa preferivo il tipo equilibrato. E temo sarebbe ancora la mia scelta, nonostante sia cambiato tutto attorno a me (e io stessa!).
    Bacini a Marchesa, che è Miawissima! A voi un "purrrrrr.. purrrrrr" che tanto oramai siete convertiti! :D

    RispondiElimina
  20. Loveeeee!!!!
    Dove sei finita?? =°

    RispondiElimina
  21. Sempre voluto il bello&dannato, sempre finita con "Coccolino"! ;-)

    RispondiElimina
  22. Vedo che anche tu hai un pò di latitanza arretrata! :) Come va?

    RispondiElimina