lunedì 15 settembre 2014

Love is... vacanze separati

fonte immagine


Mentre organizzavo il viaggio per Madrid, A. mi accennava di avere un programma un fine settimana a Dublino con i suoi amici per il mese di ottobre.

Una cosa che mi aveva un po' urtato, non tanto per il fatto che si trattasse una vacanza per soli uomini a cui non ero stata neanche invitata, ma perché in realtà quest'anno saremmo dovuti partire per il nostro primo on the road in Irlanda. Poi causa mia mancanza di fondi, abbiamo deciso di rimandare a tempi migliori.
E insomma, lo so che è una cosa stupida, ma il fatto che avessero scelto proprio quella meta, un posto che stavamo progettando di vedere insieme, aveva causato un po' di rodimento a livello del mio subconscio.
Poi la mia parte razionale ha prevalso e ho capito che tre giorni scarsi a Dublino non hanno niente a che fare col super itinerario da 15 giorni che avevo pianificato per noi. E mi sono calmata.

Del resto, in linea generale, la vacanza soli uomini non mi ha mai creato problemi. Perché diciamocelo, se vuoi tradire la tua ragazza, lo fai.
Non c'è bisogno di andare all'estero, basta una serata fra amici "fidanzata/o free", cosa che io e A. ci concediamo abbastanza spesso, per trovare l'occasione se vuoi.
E poi nella lista di baldi giovani in partenza c'erano anche molti degli amici "fidanzatissimi" di A., quindi pace.
Avevo deciso di non fare quella che rompe le uova nel paniere.

Ho dato la mia benedizione al viaggio e non ci avevo pensato più.

Senonché i primi amici fidanzati hanno cominciato a tirarsi indietro (forse per effetto delle loro donne, non fesse...ehm...lungimiranti quanto la sottoscritta).
Senonché qualche giorno fa A. mi annuncia che hanno staccato i biglietti e mi dice: "Alla fine siamo solo in tre a partire".
"Ah sì? E chi vi ha ammaronato all'ultimo minuto?" chiedo io.
"Fidanzato1 e fidanzato2", dice lui.

"Quindi parti con ScapoloArrapato1 e Scapoloarrapato2?" dico io.
"Sì" dice lui.

Conta fino a un miliardo 999 milioni C., ti calmerai, mi sono detta io.


Non ha funzionato.

Dovete sapere che ScapoloArrapato1&2 quando li ho visti l'ultima volta a ferragosto, hanno trascorso la serata a fare radiografie a tutti gli esseri viventi di sesso femminile che passavano sotto il loro raggio visivo. 

Uno esce fuori da una storia seria che lo ha abbastanza devastato ed è in piena fase chiodo schiaccia chiodo, l'altro si era perdutamente innamorato di una sua collega che non ricambia e che dopo averlo illuso (dice lui, poi non so) si è appena messa con un altro. 

Ora, porca miseria, lo so che fondamentalmente non è cambiato niente, che se prima mi andava bene, ora non c'è motivo di sbarellare, ma mi girano le scatole comunque.

Perché conosco i tipi con cui parte e non dico che adescare qualcuna da portarsi a letto all'estero sarà il loro primo scopo, ma il secondo sicuramente.

Il che significa che trascorreranno le serate ad approcciare gruppi di gatte morte più o meno ubriache, tentando il colpaccio e A. si troverà comunque con loro a fare da spalla. E a fare il provolo. Perché sappiatelo  A. deve sempre fare il simpaticone con tutti, specialmente in inglese.
Il che mi manda il sangue al cervello, nonostante mi ritenga una donna moderna di ampie vedute, che non ha mai messo il guinzaglio al suo compagno.


E io sto cercando di contenermi dal mandare influssi negativi, ma niente non ce la faccio. Quindi vi avviso che se dovete partire, quello tra il 17 e il 19 ottobre potrebbe essere un weekend difficile. Le compagnie aeree potrebbero scioperare, i vulcani di tutto il mondo cominciare a lanciare cenere e su Dublino potrebbe abbattersi per tre giorni una fastidiosa pioggia battente. Per le strade della capitale irlandese si aggireranno solo scorfane non trombabili, con i capelli arruffati, kg di crema abbronzante e denti storti.

Così per avvisarvi.

No, ma l'ho presa con filosofia, tutto sommato no?! Si vede proprio che sono moderna.

Voi che ne pensate delle vacanze separati? Buona idea o da evitare assolutamente?




22 commenti:

  1. Da evitare assolutamente no perché la fiducia è importante e anche avere i propri spazi è importante, però capisco alla perfezione il tuo punto di vista.
    Io sono il tipo che non ti dice di no, anche perché, chi sono io per dirti di no? però stai attento che se scopro anche una minima cosa che non è andata come doveva, sei un uomo morto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono il tipo che non dice di no, per fare la moderna e la superiore, ma poi rosica!!! :D

      Elimina
  2. Io sono d'accordo per le vacanze da separati, a patto che non durino più di 3 gg. Giusto quei lunghi w-e per rigenerarsi un po'.
    E' difficile spiegarlo attraverso un commento, ma come avevi detto all'inizio del post, se una persona vuole tradirti, ti tradisce a prescindere dal contesto.
    Il fatto che vada con degli scapoloni, non cambia nulla a mio parere. Dipende molto dall'età che si ha. Il fatto di abbordare delle ragazze da "alticci" e fare i brillantoni con l'inglese funziona quando si è degli adolescenti, quando si hanno 18-20. Ma quando si diventa più adulti, l'effetto dell'alcool fa fare solo delle brutte figure ai ragazzi, che sembrano evidentemente dei ridicoli (porci) lumaconi. Almeno a me fanno tanta tristezza, e - credimi - non sono l'unica ad avere questo parere.
    Io fossi in te starei tranquilla, e comunque ne parlerei col fidanzato evidenziando il fatto che fare una vacanza "da finti single", abbordando le ragazze con qualche birra in corpo è assolutamente da SFIGATI.
    ...E ci riderei su (sì, ma dentro cercherei di tenere tutto sotto controllo).

    Un forte abbraccio, sono con te ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda sullo sfigati che vanno all'estero per rimorchiare e poi fanno solo la figura degli idioti ti do ragione al 100%
      Cosa che ha sempre sostenuto anche A. nelle discussioni con i suoi amici del resto. Diciamo che è il motivo per cui sono"tranquilla", e capisco che razionalmente non c'è niente di male nel fatto che vada. Detto questo il rodimento mi rimane e mi sa che è meglio che organizzi qualcosa anche io per quel fine settimana per non pensarci troppo!ahahaha :)

      Elimina
  3. Oh momosina mi dispiace tu sia momosamente arrabbiata 3: diciamo che a me non danno momosamente fastidio le vacanze separati, ma ovviamente dipende dai soggetti da cui tu o lui siete momocircondati.
    Se Mimo dovesse momouscire con dei momosoci a caccia di momosette e delle momose gatte morte (e anche lui fa il momosimpatico e brillante =.=''' e spesso piace.... grrr!!) non approverei momosamente del tutto.
    La rabbia comunque non è momosamente questione di modernità, è questione di momotenerci ad una momosa relazione come la vostra :3
    un momobacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che in parte è normale l'essere irritata, dall'altra mi sento ridicola perchè non sono mai stata un tipo geloso e mi sn sempre fidata di lui. Detto questo non penso che se gli altri usciranno con l'intento di rimorchiare, allora anche lui vorrà rimorchiare, però mi infastidisce il fatto che sicuramente si ritroverà icoinvolto in certe situazioni da "abbordaggio"

      Elimina
  4. No no non ci siamo. Insomma, tre giorni se proprio c'e' una festa di addio al celibato o se io lavoro e lui no(e viceversa) ma la compagnia conta eccome!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, finisce sempre che ti fai trascinare secondo me! E soprattutto sottolineamo che se fossi partita io con due amiche single, avrebbe messo il muso da qui all'anno prossimo. Ma ormai è andata, quindi me la dovrò far andar bene

      Elimina
  5. Io credo che ogni tanto ci possa anche stare...E' un modo per prendersi i propri spazi, per mettersi alla prova...Tanto come hai scritto tu...non c'è bisogno d'andare lontano per fare certe cose...

    RispondiElimina
  6. Boh... non mi sono mai trovata nella situazione, quindi non saprei che consigliarti! :) Io ti direi però di lasciarlo partire tranquilla, come hai detto tu uno se vuole tradire la fidanzata lo fa senza bisogno di andare all'estero. E poi organizza una bella vacanza per sole donne e invita tutte le tue amiche single ^_^

    RispondiElimina
  7. Mi è capitato poche volte a inizio storia; la prendevo maluccio nonostante io non sia una tipa gelosa. Al tuo posto sarei mooolto incavolata ma non cedere. La tua parte razionale ha ragione. Non cedere e stai serena:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci provo! Inanto mi godo la "nostra" di vacanza

      Elimina
  8. Vacanze separate ok...amici arrapati no! Cioè, se si è sicure del proprio uomo e del suo modus operandi alla fin fine nn importa se parte con amici arrapati o meno (anche perchè, come hai detto tu, se uno vuole tradire la propria fidanzata lo fa anche dietro casa) però....però avere qualche dubbio mi sa che non è male ed è normalissimo!
    Anche se, lo ammetto, non m'è mai capitata una situazione del genere salvo qualche concerto del moroso fuori provincia (e quindi con un pernottamento fuori in compagnia di due "lupi") quindi non saprei dirti se stare o meno tranquilla :D
    Microchip sottocutaneo con GPS no? Magari è d'aiuto :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha! Vediamo se riesco a tracciare l'iphone :D
      Oltre che a mandare influssi negativi verso Dublino con la forza della mente!

      Elimina
  9. Per quanto in passato l'abbia fatto, ho una mentalità per cui i viaggi li vedo da coppia :) Non perchè sia malfidente o altro.sono per vivi e lascia vivere.. ma trovo sia più normale viaggiare insieme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche io ormai quando penso a progettare un viaggio automaticamente come compagno di avventura penso ad A., ma effettivamente creo che anche viaggiare cn amici o perchè no, da soli, possa avere il suo perchè

      Elimina
  10. Se uno ti vuole tradire lo fa anche durante la pausa pranzo. Io non ho problemi in proposito.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. ...bisogna avere fiducia...io ho una storia a distanza da anni e la fiducia c'è!!!
    ...ma vacanze separate non mi ispira molto...anche perché io e lui vacanze insieme poche...quindi prima le deve fare con me ahah!!!
    ...un bacione!!!

    RispondiElimina
  12. Sei di una simpatia disarmante, ma una cosa giustissima l'hai detta..e pensala spesso..
    Se lui vuole tradirti lo farà anche sotto casa , comunque e dovunque..
    Si, l'occasione fa l'uomo ladro...ma io non darei peso a queste cose.Ho avuto un compagno , purtroppo scomparso improvvisamente , che non mi ha mai messo le briglie, eppure lavorando nel campo musicale , con quello che gira e gira bene credi..non ho mai pensato di rovinare il tutto per un'avventura..
    Attendi felice , mentre io mi tranquillizzo non andando a Dublino.
    Non voglio perderti e perciò mi sono iscritta, sperando in un tuo gradito ricambio!
    Bacio speciale e grazie!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. sei una santa. No, ma sul serio.
    La mia reazione se Mr T mi avesse detto: "Vado tre giorni, solo coi miei amici, a Dublino", sarebbe stata "Bello ma anche no".
    Punto.
    Perché ti può tradire anche al bar sotto casa, al lavoro, pure a casa (se è in malattia e c'è un'infermiera che lo deve curare)...ma perché ti deve far rodere il fegato tre giorni, lasciandoti lì a chiedere dov'è - con chi è - cosa fa...
    NO. E BASTA.
    Però io sono egoista, ed incapace di migliorarmi su questi punti di vista.
    Quindi credimi, vinci tutta la mia ammirazione.

    RispondiElimina
  14. Hahahah! molto bello questo post! Non sto ridendo del fatto che il tuo ragazzo parta da solo per le vacanze.. (sia mai eheheh) Mi ha fatto divertire il modo in cui l'hai scritto! Di mio sono parecchio gelosa, anche se lo lascerei andare, ma non con dei provoloni così. Se hai voglia passa da me! ^^ A presto... Pollysilvia ^^

    RispondiElimina